Tempo di Ciapinabò, la Sagra si avvicina. Carignano invita alla grande kermesse d’autunno, dal 12 al 14 ottobre

La storica kermesse dell’autunno carignanese è alle porte. Grande fermento e attesa per la Sagra regionale del Ciapinabò di Carignano, giunta alla ventisettesima edizione più in forma che mai.e pronta, anche quest’anno, a superare se stessa. Una sagra capace di rinnovarsi ogni anno e di attrarre un pubblico di migliaia di visitatori entusiasti.

 

Nel lungo week-end di venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 ottobre la Città di Carignano – Assessorati alll’Agricoltura, Commercio, Cultura e Turismo e il Comitato Manifestazioni presentano un programma fiittissimo in cui alle iniziative consolidate e tradizionali si affiancano proposte inedite, una ricchissima offerta, di momenti enogastronomici, culturali, artistici, ludici. Le piazze del centro storico e il cavedio del Municipio saranno la cornice di stand e laboratori gastronomici, degustazioni, concorsi a tema e molto altro ancora.
Protagonista assoluto resta naturalmente il topinambur, conosciuto in Piemonte come ciapinabò: l’Helianthus tuberosus, questo il suo nome scientifico, è un semplice tubero spontaneo conosciuto e apprezzato da sempre nelle nostre cucine in abbinamento soprattutto con la bagna cauda, ma che nel corso degli anni ha assunto valore e valenza culinaria, utilizzato in diversi campi dall’alimentazione alla produzione di bioetanolo, con numerose aziende agricole che lo producono, lo “trasformano” e lo distribuiscono.
Unica Sagra italiana del Ciapinabò, è inserita nell’“Atlante dei Prodotti Tipici Regionali” e nel “Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino”.

Fulcro della Sagra saranno le piazze: San Giovanni e Carlo Alberto con le degustazioni, i ciafrit, le specialità enogastronomiche e street food; piazza Liberazione con l’Isola del Gusto con degustazione di prodotti tipici; piazza Savoia con la XV edizione della Mostra locale Bovini Razza Frisona, con sfilate dei bovini giovani e gare di allevatori. Sotto i portici delle vie limitrofe, artigiani e creativi esporranno i manufatti del loro lavoro.

Grande attesa anche per gli showcooking e la Transumanza.
Il programma sarà completato da una serie di mostre, concerti, momenti musicali, spettacoli e altri eventi collaterali; domenica 14, inoltre, in via Salotto si svolgerà il mercato ambulante non alimentare.

 

Roberto Brunetto, presidente del Comitato Manifestazioni e patron della Sagra ci dà qualche anticipazione: “Siamo felici di poter annunciare che anche quest’anno, come già avvenuto per l’edizione 2017, ci sarà lo spazio “Lounge Area Ramazzotti” in piazza Carlo Alberto, un marchio d’eccellenza, quindi, ,che anche per questa edizione ci onora inserendoci nel suo circuito nazionale il Gusto delle Sagre riconoscendola come una tra le trenta migliori sagre del Nord Italia. Novità di quest’anno sarà il Ciapinabò Off, collegato al Salone del Gusto; il ciabinabò è tra l’altro da anni oggetto di studio da parte di Slow Food, che sta pensando anche a un progetto per esportarne la coltivazione”.

La Sagra ha il patrocinio di Regione Piemonte e Città Metropolitana di Torino ed è realizzata in collaborazione con l’Istituto AlberghieroNorberto Bobbio di Carignano, Turismo Torino e Provincia, Slow Food – Condotta Torinese Sud Ovest e Camera di Commercio di Torino.
Informazioni, aggiornamenti  e prenotazioniComitato Manifestazioni tel. 011.9697201 – 334.6885244; comitatomanifestazio@libero.it; www.comune.carignano.to.it; Pagina Facebook “Sagra del Ciapinabò”.

PRANZO E CENA IN PIAZZA. TANTIPIATTI IN DEGUSTAZIONE.  Venerdì 12 (dalle ore 19.30 ), sabato 13 (ore 12 e 19.30) e domenica 14 (dalle ore 12) nel padiglione di piazza Carlo Alberto si serviranno i seguenti piatti, in degustazione a scelta: cestino di frolla con scamorza e ciapinabò; flan con ciapinabòe bagna caôda; battuta di vitello con bagna caôda (come da antica ricetta dei canonici di Vezzolano); coniglio di tonno con ciapinabò; peperoni arrostiti con bagna caôda (come da antica ricetta dei canonici di Vezzolano); agnolotti al ciapinabò; vellutata di ciapinabò con sarde fritte; lasagne al ciapinabò; spallotto di maiale con patate e ciapinabò; pesche ripiene alla vecchia Piemonte con variazione di ciapinabò caramellati; bounet con ciapinabò caramellati; sfoglia di mele con ciapinabò.
Alcuni piatti sono adatti per l’alimentazione di celiaci e vegetariani.

IL PROGRAMMA DELLA SAGRA

Venerdì 12, sabato 13, domenica 14ottobre
STAND ENOGASTRONOMICI LABORATORI GASTRONOMICI DEGUSTAZIONI MOSTRA RAZZA FRISONA CONCORSI TEMA MOMENTI MUSICALI MOMENTI MUSICALI SHOW COOKING
Venerdì ore 17,30 – 24 Sabato ore 10 – 24 Domenica ore 9 – 19
PIAZZA LIBERAZIONE • PIAZZA C. ALBERTO PIAZZA SAVOIA • PIAZZA SAN GIOVANNI • CAVEDIO COMUNE

Piazza Carlo Alberto • Area degustazione prodotto tipico – “CIAFRIT” • Laboratori gastronomici – Lounge Area Ramazzotti Piazza Liberazione • Street food – Momenti musicali Degustazioni vini, birre e prodotti tipici Piazza San Giovanni • Isola del gusto e stand enogastronomici-Mostre-Show Cooking-”CIAFRIT” Piazza Savoia • Mostra locale bovini razza frisona e … Via Savoia • Associazioni locali – Arti e Mestieri Via Salotto • Mercato ambulante non alimentare  Via Vittorio Veneto • Arti e Mestieri – Presentazione libro (Chiesa Battuti Bianchi)  Cavedio Comune – Via Fricchieri • SUQ – Concerti – Cibo Etnico




VENERDI’ 12 ore 19,00: Apertura Isole del Gusto P.za Liberazione – P.za S. Giovanni 0re 19,00: Degustazione bagna caôda con “CIAPINABÒ” e “CIAFRIT” – P.za C. Alberto ore 19,00: Piatti al “CIAPINABÒ” in degustazione a scelta* P.za C. Alberto ore 21,00: DJ SET – P.za Liberazione – P.za C. Alberto. SABATO 13 ore 10.00: Apertura Stand commerciali, enogastronomici, artigianali dalle ore 10.00: “Ramazzotti Italia Lounge Area” P.za C. Alberto – Piazza Liberazione dalle ore 10.00: “Area Vida Network” – Musica e animazione P.za C. Alberto ore 11.00: INAUGURAZIONE XXVII SAGRA DEL CIAPINABO’ P.za C. Alberto ore 11.00: INAUGURAZIONE XV MOSTRA LOCALE BOVINI RAZZA FRISONA – P.za Savoia ore 12.00-24.00: Degustazione “CIAPINABÒ” con bagna caôda e “CIAFRIT”- P.za C. Alberto e P.za S. Giovanni ore 12.00: Piatti degustazione al “CIAPINABÒ” a scelta* P.za C. Alberto dalle ore 12.00: Isola del Gusto con degustazione prodotti tipici P.za Liberazione e P.za S. Giovanni dalle ore 14.00: Ciapinab-OFF: SUQ bancarelle etniche, cibo etnico, musica. Cavedio Comunale ore 15.00: Passeggiate con pony. P.za C. Alberto ore 16.00: Prova di tosatura Giovani Allevatori . P.za Savoia ore 15.00-16.00: SHOWCOOKING – P.za S. Giovanni ore 16,00: Ciapinabò-Movie: proiezione di “ILMURRÁN, Maasai in the alps” – Teatro Alfieri – Via Savoia ore 16,00: Musica itinerante ore 16.30-17.30: SHOWCOOKING – P.za S. Giovanni ore 18.00-19.00: SHOWCOOKING – P.za S. Giovanni ore 19.30: Piatti degustazione al “CIAPINABÒ” a scelta* P.za C. Alberto ore 21.00: Esibizione di Zumba a cura della Polisportiva Carignano – P.za S. Giovanni ore 21.00: Concerto di Dobet Gnahoré – Teatro Cantoregi Con la collaborazione di Tra Me – Ingresso libero ore 20.30-22.30: DJ SET. DOMENICA 14 dalle ore 8,00: La Randonne’e del Ciapinabò in collaborazione con ASD Carignano Bike – P.za C. Alberto ore 9.00: Apertura Stand commerciali, enogastronomici, artigianali ore 9.30: XV MOSTRA LOCALE BOVINI RAZZA FRISONA – P.za Savoia ore 10.00: Sfilata categorie bovini giovani – P.za Savoia dalle ore 10,00: Itinerari d’arte nel centro storico della città. A cura dell’associazione Progetto Cultura e Turismo dalle ore 10.00: Ciapinab-OFF: SUQ bancarelle etniche, cibo etnico, musica. Cavedio Comunale ore 10.30: Passeggiate con pony – P.za C. Alberto dalle ore 11,00: Ciapinabò-Movie: proiezione di “IL MURRÁN, Maasai in the alps” – Teatro Alfieri – Via Savoia ore 11.00: “L’arte di fare il formaggio” – P.za S. Giovanni ore 11.30: Gara di conduzione giovani allevatori – P.za Savoia dalle ore 12.00: Isola del Gusto con degustazione prodotti tipici P.za Liberazione e P.za S. Giovanni ore 12.00-19.00: Degustazione “CIAPINABÒ” con bagna caôda e “CIAFRIT” – P.za C. Alberto e P.za S. Giovanni dalle ore 12.00: Piatti degustazione al “CIAPINABÒ” a scelta* P.za C. Alberto ore 14.30: Sfilata categorie bovini adulti – P.za Savoia ore 15.00: Esibizione di balli Country Western “Old Wild West” P.za C. Alberto ore 15.00: Esibizione di Ginnastica Ritmica della Polisportiva Carignano – P.za S. Giovanni ore 15.30-16.30: SHOWCOOKING – P.za S. Giovanni ore 16.00: “LA TRANSUMANZA”. Dai monti del Ravè alle valli della Quadronda passando per via Umberto I°, Piazza Carlo Alberto, Via Silvio Pellico. A cura di f.lli PEROTTI – C.na Ravero ore 17.00: “L’arte di fare il formaggio” – P.za S. Giovanni ore 17.00: Dimostrazione di mungitura e Premiazione “XV Mostra locale Bovini razza Frisona” – P.za Savoia ore 17.30-18.30: SHOWCOOKING – P.za S. Giovanni ore 19.00: Premiazione piatto più originale e ricetta più sfiziosa al Ciapinabò – 8° Memorial “Olindo Cammarella” ore 19.00: Premiazione Ciapinabò più grande 17° Memorial “Savio Ines”.

  • SEGUITECI PER APPROFONDIMENTI, DETTAGLI E AGGIORNAMENTI 
  • CARIGNANO (TO) – Sagra del Ciapinabò (ottobre 2017)

 

 

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.