SETTEMBRE – I nostri lettori ci scrivono

Ripartono le attività
dell’associazione AMA,
due appuntamenti
a settembre

Dopo la pausa estiva, riprendono le attività dell’Ama – Associazione Malati di Alzheimer di Carmagnola con due importanti appuntamenti venerdì 21 e sabato 22 settembre.
Venerdì 21 settembre, Giornata nazionale dedicata all’alzheimer: COOPerando AMAbilmente sul filo del ricordo. Si tratta di un progetto a più mani che vede coinvolti, a livello carmagnolese: il presidio soci Nova Coop, che ne è stato il promotore,gli istituti scolastici I e II comprensivo, il Gruppo Teatro e l’associazione AMA. Nel pomeriggio del 21 settembre, presso la sala soci del punto vendita della Nova Coop i(via del Porto 21), gli artisti del Gruppo Teatro proporranno letture sul tema deell’Alzheimer agli allievi di alcune classi degli istituti scolastici ed alla fine delle letture verrà proposto ai bambini un laboratorio sul ricordo (una favola o un episodio accaduto) che consentirà un confronto tra adulti e bambini. Al termine la Nova Coop offrirà ai partecipanti una”merenda” con prodotti propri.
Sabato 22 settembre, Cffè Alzheimer presso il centro IconA’ della parrocchia Santi Pietro e Paolo (corso Sacchirone 9). Gli incontri mensili riprendono, dalle ore 15 alle ore 17, con la presenza del dottor Andrea Raviolo, psicoterapeuta Asl TO5,, che affronterà con i presenti la tematica: “Prendersi cura di chi cura. Conoscere e gestire le demenze”. Gli incontri sono aperti, oltre che a tutti i familiari di malati di Alzheimer, che possono portare con sè i loro congiunti malati, anche ad operatori sociali e sanitari e a tutti i cittadini. Il solito momento conviviale finale consentirà una pausa di relax ai presenti.

Associazione AMA
Carmagnola

Una voce
dall’Istituto
Faccio-Frichieri
di Carignano

Stiamo ormai superando il pieno dell’estate con picchi di caldo notevole. Ci sono giorni che non abbiamo il coraggio di uscire per evitare la calura, restando in camera a goderci l’aria condizionata.
Il 4 agosto il signor Candido, del direttivo, su suggerimento del signor Michele Camino, ospite di 94 anni molto attivo e presente durante le nostre attività, ci ha invitato ad una merenda con i sapori della nostra gioventù come acciughe al verde, peperoni con la bagna caoda, crostini con olio e aglio, pane e salame, pesche ripiene ed altro. In tale occasione sono venuti a conoscerci e a tenerci compagnia i ragazzi della lotta-greco romana di Carignano, di cui il signor Candido con suo fratello Vittorio sono dirigenti.
Il nostro dispiacere più grande è stato che il signor Michele è mancato qualche giorno prima. Resterà sempre nel nostro ricordo e nel nostro cuore come grande artista per i suoi lavori di incisione su legno che ci ha lasciato in eredità e che faranno sempre parte del nostro presepio.
Il 15 agosto l’Associazione Auser ha offerto il gelato a tutti gli ospiti.
Le attività sono state interrotte nella settimana di Ferragosto e riprese il 20 del mese con grande piacere di molte di noi perché una settimana di pausa è parsa lunga.
Un pomeriggio, dopo il rosario nella cappella dell’Ente, ho avuto il piacere di rivedere e salutare la missionaria carignanese suor Mariella Toselli che, dopo qualche giorno in famiglia, è rientrata nella casa madre di Torino.
Avevo avuto modo di conoscerla quando era in missione ed era venuta in ferie dalla famiglia. In quella occasione mi era entrata nel cuore e non l’ho più dimenticata. Un sorriso pulito che ti incantava. Per me, oggi che l’ho rivista e riabbracciata, è stata una giornata felice.
L’avvocato Tosco ha portato alcune gabbie di animali nel giardino interno, sotto le folte chiome del tiglio. In una vi sono sei criceti di cui tre ricciolini, nella seconda vi è una chioccia con due pulcini e nella terza due coppie di pappagallini, siamo impazienti di vedere cosa metterà nella quarta.
Arrivederci alla prossima

Lidia Dettoni





Rifiuti abbandonati a Carignano

Rifiuti e immondizia abbandonata a Carignano. Sii trova di tutto di più sotto il parcheggio di via Porta Mercatoria, nonostante sia stato sollecitato tante volte al Comune un intervento.
I cittadini sono senz’altro incivili ma le segnalazioni andrebbbero ascoltate.

Martina Torassa

SCRIVETECI: ierioggidomani17@gmail.com

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.