DUE CUORI, UNA CASA E UNA CUCCIA -Storie d’amore e di amicizia





Se si guarda negli occhi un animale, tutti i sistemi filosofici del mondo crollano.
(Luigi Pirandello)

Per Tintin Milou; per Heidi Nebbia e le caprette; per Pippi Calzelunghe  la scimmietta Sr Nelson e un cavallo a pois; per Topolino Pluto; per Holly (Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany) Gatto; per Ulisse Argo; per Picasso Lump; per Dalì il gattopardo Babou; per Andy Warhol il bassotto Archie; per Hemingway Black, Negrita, Linda e Neron.

Per voi invece? Siamo sicuri che molti di voi che state leggendo avete già capito e state pensando al vostro animale di casa. Allora parlateci del vostro migliore e fedele amico, esclusi quelli a due gambe. Sono ammesse zero, due, quattro o più zampe, code, ali, pinne, becchi. Raccontateci il rapporto speciale che avete o avete avuto con qualcuno che miagola, barrisce, cinguetta, fa le fusa, abbaia alla luna, starnazza, galoppa, va in letargo, vi aiuta a cercare i tartufi o a soccorrere le persone, bruca, vi tiene compagnia, sa arrivarvi al cuore senza bisogno di parole, vi ama senza chiedere nulla in cambio se non qualche crocchetta.
Mandateci una sua foto, presentatacelo (il nome, una breve descrizione, ecc.) e spiegateci come è entrato nella vostra vita  e perché è o è  stato importante per voi o per la vostra famiglia.Insomma, raccontateci la vostra storia.

Inviate il materiale esclusivamente a ierioggidomani17@gmail.com. Le foto (attenzione, nell’immagine non deve comparire nessuna persona) e le storie migliori, selezionate a insindacabile giudizio della Redazione, saranno pubblicate nei prossimi mesi nella versione stampa e/o nella versione web.
Non dimenticate di aggiungere il vostro nome e cognome che, in caso di pubblicazione, saranno omessi solo su vostra specifica richiesta.

Vi ricordate le immagini del nostro precedente concorso fotografico? Sfogliatele qui: ACQUA FRESCA




Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.