Legambiente Il Platano in assemblea. Tesseramento e programmi per il 2019

Pronto ad affrontare il 2019 con rinnovata energia e l’entusiasmo di sempre, il Circolo Legambiente Il Platano chiama a raccolta soci e tesserati e convoca l’assemblea annuale: l’appuntamento è giovedì 10 gennaio, ore 21.45, nella sede presso il Museo di Storia Naturale di Carmagnola (via San Francesco di Sales 188, Parco Cascina Vigna).
All’ordine del giorno: aggiornamento dello Statuto per adeguamento alla riforma del settore; rinovo e allargamento del direttivo; programmazione per il 2019; e, ultimo ma non ultimo, rinnovo tesseramenti e nuove adesioni perché, come recita lo slogan della camapgna tessaramenti 2019, “Per continuare ad essere NOI, abbiamo bisogno di TE”.
Tante le idee e i progetti per un nuovo anno fitto di impegni e ricco di prospettive, come ha anticipato il presidente Giorgio Prino Circolo in occasione del bilanci e degli auguri di di fine anno: “Ripartiremo quindi da tutto quanto organizzato e realizzato, dalla voglia di continuare a fare divulgazione e a far conoscere territorio e natura, dal collaborare con aziende, associazioni, comuni e soprattutto con le scuole, dall’agire concretamente con azioni mirate ed iniziative puntuali e progettuali, dalla consapevolezza di dover sempre esprimere il nostro ruolo di stakeholder, esponendoci ed affermando con forza le nostre idee. Ripartiremo dai “Puliamo il Mondo” e dalle “Festa dell’Albero”, che ci vengono così bene e tanto ci piacciono; dalle serate e dalla giornate naturalistiche, ormai nel nostro DNA; dalle attività con le scuole, dai contest studiati per stimolare i ragazzi e dagli incontri di approfondimento; da Cinemambiente, con l’idea di arricchire sempre più la sua componente “off”; da azioni, campagne, comunicati e dibattiti sui temi che contraddistinguono la nostra associazione; dalle collaborazioni, con le realtà del territorio ma anche con gli altri circoli della nostra regione e, in maniera sempre più strategica, con il nostro regionale. Ripartiremo dal voler lavorare meglio su tutto il territorio che il nostro circolo comprende, sulle città e sulle realtà locali dove siamo più attivi così su quelle dove facciamo più fatica, ma dove certamente c’è lo spazio e la voglia di parlare di ambiente e di agire; dove ci sono persone che si stanno mettendo in gioco, stimolando tutto il circolo, tutti noi ad esserci”-
Per informazioni: legambiente.ilplatano@gmail.com.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.