Parco mezzi sempre più green con la sostituzione dei vecchi veicoli pubblici ormai datati. Dalla Regione un bando da un milione di euro

bando veicoli pubblici inquinanti

Verso un parco mezzi sempre più green, sostituendo i vecchi veicoli pubblici. Sarà pronto entro fine luglio il bando regionale da un milione di euro per l’acquisto o il noleggio a lungo termine di veicoli utilizzati dai comuni, singoli o associati, e dagli enti di gestione delle aree protette piemontesi in sostituzione dei mezzi più inquinanti.

L’assessore regionale all’Ambiente e all’Energia, Matteo Marnati,  ha spiegato che “si tratta di un provvedimento necessario al fine di migliorare la qualità dell’aria in Regione, limitando le emissioni inquinanti in atmosfera. Il bando, gestito da Finpiemonte, consentirà agli enti beneficiari di dotarsi di veicoli con motore elettrico puro, ibrido, metano esclusivo, gpl esclusivo, metano o gpl bifuel“.



Per ogni singolo contributo ammesso è prevista un’assegnazione tra 4 mila e i 10 mila euro, a seconda dell’entità della sostituzione o della conversione. L’istruttoria sarà condotta dalla Regione Piemonte.

“Andiamo avanti – ha concluso l’assessore Marnati – nel rottamare il parco mezzi dei comuni, ormai datato, al fine di dotare i nostri enti pubblici di mezzi green, nel rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini piemontesi. Ritengo che il pubblico debba essere da esempio per tutti i cittadini: ecco perché interveniamo sulla rottamazione dei mezzi pubblici inquinanti”.

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.