“Io lo so perché tanto di stelle”, i versi di Pascoli per la notte di San Lorenzo

San Lorenzo e stelle cadenti

San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l’aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.

(Giovanni Pascoli, da  “X Agosto”)

 

 




Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.