Costruire un nuovo mondo, Torino ospita artisti e accademie italiane e straniere per il Festival Internazionale

Yidnekachew Mulugeta - Costruire un nuovo mondo

Yidnekachew Mulugeta, Bold face, 2018, Alle University of Fine Art Adis Abeba Ethiopia

Cinquantasette Accademie e artisti provenienti da tutta Europa e altri continenti,  insieme a Torino per  “Costruire un nuovo mondo”. Sarà uno dei grandi eventi dell’autunno, per i quali la macchina organizzativa è partita da tempo. Dal 14 ottobre al 17 novembre il capoluogo subalpino ospiterà 37 Accademie italiane e 20 Accademie straniere che parteciperanno alla seconda edizione del FISAD -Festival Internazionale delle Scuole d’arte e design e alla XIV edizione del PNA – Premio Nazionale delle Arti, promossi dal MIUR.

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca  quest’anno ha affidato all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino l’organizzazione del Premio delle Arti.

La seconda edizione del FISAD, ideato e curato dal regista Salvo Bitonti, attuale direttore dell’Accademia Albertina, è un Festival il cui format è unico al mondo per l’apertura a tutte le forme d’arte; non solo le arti visive ma anche teatro, performance, danza e circo. Presidente del Festival è la neonominata presidente dell’Albertina, Paola Gribaudo.

Il PNA, rivolto alle Accademie italiane e di inestimabile rilevanza, comprende le sezioni di arti figurative, digitali e scenografiche (pittura, scultura, arti grafiche, decorazione, scenografia teatrale, cinematografica e televisiva, arte elettronica, fotografia, opere interattive, video-installazioni, produzioni audiovisive di narrazione e di creazione) e una sezione dedicata al restauro.
La giuria, nominata dal Ministero, che valuterà le opere in concorso è presieduta da Carolyn Christov-Bakargiev, direttore del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e composta da Beatrice Merz, direttore della Fondazione Merz, Sergio Toffetti, presidente del Museo Nazionale del Cinema, Irene Dionisio, regista e sceneggiatrice e per tre anni direttore di LOVERS FILM FESTIVAL LGBTQI e Piero Gilardi, artista e fondatore del PAV, Parco d’Arte Vivente.
Carolyn Christov-Bakargiev sarà anche nella giuria internazionale del FISAD, coadiuvata dal critico Renato Barilli e dal curatore e storico dell’arte Lu Peng.
Alla seconda edizione del FISAD parteciperanno artisti provenienti non solo dall’Unione Europea ma dalla Russia, dalla Cina, dall’Australia, dall’Etiopia e dagli Emirati Arabi Uniti.
La giuria del PNA assegnerà un premio per ognuna delle 10 sezioni, la giuria FISAD assegnerà 3 premi ai migliori artisti e l’Assessorato alle politiche giovanili il premio Torino Città Creativa ad un giovane artista; inoltre, a cura della Fondazione Cecilia Gilardi ONLUS, sarà attribuita una residenza d’artista.

Trinh Uon, Costruire un nuovo mondo

Trinh Uon, My room with a view 2018, Newcastle University Australia

Circa 400 le opere, che saranno esposte sino al 17 novembre all’Accademia Albertina e presso Il Circolo dei Lettori, la Sala cinematografica della Rai di via Verdi 15, il Polo di Scenografia dell’Accademia Albertina all’ex Incet, il Teatro del Museo del Castello di Rivoli, la Fondazione Giorgio Amendola, Camera – Centro italiano per la fotografia, la Nuvola Lavazza e il Quartiere Barca – via Anglesio.

La riflessione che ha stimolato la creatività dei giovani partecipanti al PNA e al FISAD è BUILDING A NEW WORLD – COSTRUIRE UN NUOVO MONDO. Gli artisti da sempre hanno contribuito a formulare un’idea del mondo e della realtà e soprattutto in un momento di grande crisi dei valori è fondamentale il loro apporto e il loro ruolo nella “costruzione” di un mondo abitabile da tutti e per tutti. È dunque innegabile la responsabilità che hanno le Accademie in tutto il mondo nel formare gli artisti e gli operatori nei diversi settori delle arti; affinché gli artisti di oggi e di domani abbiano gli strumenti e il background storico ed intellettuale per costruire davvero un nuovo mondo.



Oltre al MIUR, che in questa occasione è ente promotore a tutti gli effetti dell’evento, sono stati invitati a partecipare con co-progettazioni, risorse, collaborazioni di ogni tipo la Regione Piemonte, l’Area Metropolitana di Torino, la Città di Torino, la Camera di Commercio di Torino, la Compagnia di San Paolo, la Fondazione CRT. Cooperano le principali istituzioni culturali della Città e della Regione, tra cui il Museo di Arte Contemporanea Castello di Rivoli, Il Museo del Cinema, il Teatro Stabile di Torino e il Ministero dei Beni Culturali.

 

BUILDING A NEW WORLD COSTRUIRE UN NUOVO MONDO

TORINO

XIV edizione  PNA, Premio Nazionale delle Arti 2019
II edizione FISAD, Festival internazionale delle Scuole d’arte e design
14 ottobre – 17 novembre 2019
14 – 18 ottobre inaugurazioni, incontri, convegni
mostre aperte sino al 17 novembre 2019

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.