CARIGNANO – “Insieme per sbaglio” chiude la stagione. Giovedì 5 aprile,  Dondarini e Dalfiume da Zelig al Teatro Cantoregi

Sta per calare per l’ultima volta il sipario al Teatro Cantoregi di Carignano (via Frichieri 13) sulla stagione teatrale 2017/2018 firmata E20inscena: un cartellone di cinque spettacoli in tutto inaugurato l’autunno scorso e proseguito con successo in questi mesi, studiato puntando sulle commedie e grandi nomi. Una scommessa vinta.

La Stagione si chiude giovedì 5 aprile, ore 21, con il Duo Dondarini – Dalfiume in “Insieme per sbaglio”, di e con Davide Dalfiume e Marco Dondarini, una proposta assolutamente all’altezza dello spettacolo “Il rompiballe” con Max Pisu e Claudio Batta  in cartellone a marzo ma non andato in scena per motivi tecnici.
Biglietti in vendita all’Ufficio Accoglienza del Municipio di Carignano (via Frichieri 13).
Prezzo biglietti: platea numerata intero 18 euro, ridotto 16 euro; galleria numerata intero 14 euro, riidotto 12 euro. Informazioni e prevendite: E20inscena tel. 392.6405385 – info.e20inscena@gmail.com; Ufficio Cultura del Comune di Carignano tel. 011.9698442 – www.comune.carignano.to.it.

Davide Dalfiume e Marco Dondarini sono stati scelti dall’elaboratore elettronico di Zelig tra una miriade di comici, per creare la coppia comica perfetta.
L’esperimento è andato in onda su Italia 1 nell’edizione Zelig 1 2013/14 dove l’accoppiata vincente composta da Marco Dondarini & Davide Dalfiume ha spopolato. La critica non sempre tenera specialmente con i comici, li ha trovati “Irresistibili: coniugano bravura, semplicità, eleganza e soprattutto fanno veramente ridere”.
Lo spettacolo inizia con Marco Dondarini che con la sua simpatia crea un tipo di comicità sanguigna e diretta. Sopraggiunge Davide Dalfiume che con il suo incedere surreale sembra provenire da un altro pianeta e crea un’atmosfera totalmente diversa. Dall’interazione dei due prende corpo un terzo tipo di comicità inaspettata e piacevole. Insomma, si tratta di un vero e proprio tre per due teatrale.
Un sodalizio che giunge al proficuo passando per l’improbabile; un duo in cui i ruoli di spalla e comico si confondono e si mescolano continuamente; una comicità che è il punto di incontro di percorsi differenti. Il duo, come suggerisce il titolo del loro primo spettacolo teatrale “Insieme per sbaglio”, è nato proprio per sbaglio: Davide e Marco, si sono ritrovati insieme sul palco per un errore di scaletta durante una carrellata di comici e hanno iniziato a improvvisare ricevendo l’apprezzamento del pubblico. Immediatamente un autore televisivo di Zelig, vedendone le potenzialità, li ha voluti per la trasmissione Zelig 1 e da allora hanno continuato a lavorare insieme e pare ne abbiano in serbo delle belle!
Davide Dalfiume, attore di teatro, cinema e televisione. Nel 1994 debutta allo Zelig di Milano ed è terzo classificato al Premio Petrolini di Courmayeur. Finalista nel 1995 ai concorsi di cabaret “Riso in Italy” di Roma, “Cabaret amore mio” di Grottammare, “Premio Charlot” di Salerno e vincitore “Premio cabaret città di Modena”. Nel 2004 viene invitato alla manifestazione “Faccia da comico” di Serena Dandini, all’Ambra Jovinelli di Roma. Ha preso parte a una ventina di film tra i quali: la fiction in 6 puntate “Le ragioni del cuore” di Luca Manfredi su RAI 1 (2002), i film: “Il nostro matrimonio è in crisi” di Antonio Albanese, “Vajont” di Renzo Martinelli, “Il Toro” e “Vesna va veloce” di Carlo Mazzacurati. Svariate sono le esperienze televisive Rai: “Gnu” intero ciclo di 12 puntate su Rai 3 nel 1999 (scoperto dal talent scout Bruno Voglino e accoppiato a Osvaldo Fresia), “Giro Mattina 2000” ” trasmissione itinerante dal Giro d’Italia in diretta Rai Tre (nel ruolo del ciclista Gigi Manganoni), la sit com “Andata e Ritorno” su Rai 2 (2007), “State bboni” (su Antenna 3 Lombardia nel 1996).. In coppia con Marco Dondarini viene scelto nel cast della trasmissione “Zelig1” di Italia 1 (2014) e “Eccezionale Veramente” LA7 (2016).
Marco Dondarini comincia giovanissimo partecipando al videoclip di Marco Masini “Bella stronza”, e nel film ” E allora mambo”. 2004: Vincitore trofeo “Ciak si ride”, 2° classificato Premio Walter Chiari “IL SARCHIAPONE”, vincitore “Festival delle arti” sezione cabaret condotto da Andrea Mingardi. Nel 2005: vincitore Premio Alberto Sordi, FAENZA CABARET; 2° classificato al LOCOMIX di S. Marino, 3° classificato Premio Tognazzi Cremona. 2006: Finalista Bravo Grazie Rai 2, Vincitore” Cabaret Amore mio” Grottammare; 2007: Tintoria Rai 3. Nel 2009/2010 protagonista a Zelig Off col personaggio di Ottano Malgioglio, il benzinaio alle prese con i numerosi problemi della sua attività e soprattutto con i clienti che rendono la sua giornata un vero inferno! In coppia con Davide Dalfiume viene scelto nel cast della trasmissione “Zelig1” di Italia 1 (2014) e “Eccezionale Veramente” LA7 (2016)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.