VERBAVOLANT NOVEMBRE – “Qualcosa d’invisibile davanti a sé”

Era una certezza che allargava il cuore: Pippi sarebbe rimasta a Villa Villacolle per sempre.
“Se guardasse da questa parte, potremmo salutarla” disse Tommy.
Ma Pippi stava fissando con occhi sognanti qualcosa d’invisibile davanti a sé. Infine spense la candela.

 

Astrid Lindgren, da “Pippi Calzelunghe”



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.