Topolino e Dragonero, mostre importanti e innovative nell’ambito di “Cartoons on the Bay” a Torino dal 10 al 14 aprile

Topolino, storia di una pop star,al Cartoons on the Bay

Topolino: storia di una Pop Star, a settantanni dalla nascita,  e la storia editoriale di  Dragonero al Centro produzione Rai: importanti, innovative, sono le mostre proposte nell’ambito del programma pubblico della ventitreesima edizione di “Cartoons on the Bay” per il terzo anno consecutivo a Torino. Il festival internazionale dell’animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi promosso da Rai e organizzato da Rai Com in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte e FIP Film Investimenti Piemonte, si terrà nel Capoluogo dal 10 al 14 aprile (sede principale Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Carignano) confermando la doppia natura di “evento cittadino” e al contempo di “hub professionale”.
Il Cinema Ambrosio tornerà a ospitare l’ampio programma di proiezioni gratuite, anteprime e incontri con i personaggi del mondo dei cartoni, proposti sia al grande pubblico cittadino che agli studenti delle scuole piemontesi. Il Museo del Risorgimento resta confermato quale sede dell’area industry del Festival, accogliendo i tanti accreditati internazionali e offrendo loro pitch, masterclass e occasioni di networking.



“La manifestazione rappresenta sempre più una privilegiata occasione di vetrina per le Società piemontesi che configurano il solido comparto dell’animazione locale, e allo stesso tempo consente al pubblico, alle famiglie e ai più piccoli di avvicinarsi e vivere da protagonisti il mondo dei cartoni e del cinema cross-mediale – così il presidente di Film Commission Torino Piemonte Paolo Damilano ha commentato la rinnovata collaborazione con Rai Com e con Cartoons on the Bay. E ha precisato:  “La strategia di rafforzamento del settore – intrapresa tre anni fa e fortemente motivata dalle storiche eccellenze piemontesi – ha mostrato concretezza e risultati in continua crescita, anche grazie al ruolo di coordinamento e raccordo tra festival, territorio e comparto svolto da FCTP e FIP”.

“Cartoons on the Bay” potrà contare sul supporto e sulla collaborazione di molti enti ed istituzioni locali che, a vario titolo, hanno messo a disposizione spazi, condiviso contenuti e promosso il festival. Tra questi si segnala il contributo di: Città di Torino, DMO Piemonte Marketing, GTT – Gruppo Torinese Trasporti, Il Circolo dei Lettori, Museo Nazionale del Cinema, Palazzo Madama, Turismo Torino e Provincia, Torino Comics.

Dragonero e Topolino storia di una pop star, lemostre al Cartoons on the Bay

Le mostre sono aperte al pubblico al Centro di produzione Rai (via Verdi 14 a; ingresso su via Verdi, angolo via Rossini) dall’11 aprile al 15 maggio. Ingresso libero nei giorni del Festival, su prenotazione e solo per le scuole dal 15 aprile al 15 maggio.
Topolino: storia di una Pop Star celebra il compleanno dell’icona Disney, Topolino. La mostra è incentrata sulla nascita e l’evoluzione grafica del personaggio, partendo dalle pubblicazioni periodiche originali dell’inizio del secolo scorso, passando attraverso i più importanti cortometraggi dedicati al Topo, fino ad arrivare alla celebrazione del settantesimo anniversario dell’omonima testata italiana.
Dragonero  ricostruisce attraverso una serie di tavole e opere la storia editoriale del progetto cross-mediale Dragonero targato Bonelli. Dalla nascita della graphic novel, allo sviluppo della serie a fumetti e di quella televisiva.
Orari di entrambe le mostre: da giovedì 11 a sabato 13 aprile ore 10-18 : ingresso libero senza prenotazione. Dal 15 aprile al 15 maggio,apertura ore 10-13 (salvo giorni festivi) e ingresso riservato alle scuole su prenotazione via email, a cartoonsbay.scuole@rai.it

Per il programma completo del Festival: www.cartoonsbay.rai.it

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.