Il Comune di Carignano interviene sulle strade. Asfaltature e illuminazione in centro e nelle borgate

Asfaltatura strade Carignano

Riasfaltature, manutenzioni, ripristini e illuminazione: le strade, del centro e delle borgate, sono insieme agli edifici scolastici, i palazzi storici del centro e le strutture sportive, tra le priorità dell’Amministrazione comunale di Carignano  e oggetto di particolare attenzione e investimenti consistenti, come ricorda il sindaco Giorgio Albertino. Gli interventi sono in corso, ma parte de progetti si è già conclusa nel 2018 e a gennaio 2019 e e ha riguardato l’asfaltatura delle strade e l’illuminazione pubblica di via Percudani, la sistemazione con messa in quota della caditoia tra la provinciale 122 e via Garavella, la realizzazione di dossi in via Ressia e via Petrarca e la realizzazione di attraversamento pedonale del viale sulla provinciale 122 e la sistemazione del marciapiede in via Molinetta, il ripristino della pavimentazione della pista ciclabile e taglio alberature in via Moncrivello (con demolizione e rimozione di alcuni tratti e successiva posa di cordolature ed esecuzione di sotttofondi e battuti e posa di bitume), il ripristino della pavimentazione lapidea di via Savoia e il ripristino e modifica della rampa tra piazza Carlo Alberto e via Umberto I.



Quest’anno in primavera è stata avviata una nuova tranche di lavori per un investimento complessivo di 180.000 euro: concluse le asfaltature di Borgata Brillante, strada Pancalera, corso Vinovo, via Cadorna, via San Remigio, via Schina e via Virle; sono in fase di completamento una serie di lavori di asfaltatura e risistemazione che riguardano Tetti Bagnolo, via XXIV maggio e via Braida, via Silvio Pellico e via Valdocco, marciapiedi compresi (nella foto l’intervento ultimato a settembre in via Valdocco).
Va nella direzione di una maggiore sicurezza e vivibilità il progetto di riduzione della velocità lungo tutto l’asse centrale dell’attraversamento di Carignano, in modo da privilegiare il traffico pedonale e ciclabile.
Pronto, inoltre, e in fase di avvio um progetto da 400.000 euro che riguarda l‘illuminazione pubblica.

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.