Arriva Sadem: nuovo servizio bus diretto dall’aeroporto di Torino al centro

Arriva Sadem Aeroporto Torino

(da www.sadem.it)

Il nuovo servizio Express di Arriva Sadem dall’Aeroporto Sandro Pertini di Torino per il centro della città e viceversa, senza fermate intermedie, prende il via domenica 8 dicembre 2019, con frequenza ogni mezz’ora dal lunedì al venerdì e ogni ora nel weekend, per soddisfare le nuove necessità di mobilità dei passeggeri aeroportuali.

Il collegamento bus diretto della Sadem tra l’Aeroporto e le stazioni ferroviarie di Porta Susa e Porta Nuova a Torino permette di arrivare a Porta Susa, senza fermate intermedie, in soli ventinove minuti. Il nuovo percorso, infatti, riduce di circa venti minuti l’attuale tempo di viaggio, grazie all’utilizzo del raccordo autostradale ed è indirizzato principalmente agli utenti dell’aeroporto senza però sovrapporsi a quello per i residenti.



Il bus Express con partenze ogni mezz’ora, al minuto zero e al minuto trenta, dal lunedì al venerdì. In direzione Torino Airport la prima corsa diretta è alle 6.30 e l’ultima alle 23.30; verso il centro di Torino, invece, la prima partenza è alle 9.00 e l’ultima alle 23.00.

Nel weekend, le corse dirette sono ogni ora, con partenza al minuto trenta. Verso l’aeroporto: prima corsa alle 7.30 e ultima alle 22.30; verso il centro: prima corsa alle 7.30 e ultima alle 22.30.

Questa riorganizzazione di Arriva Sadem sulla direttrice da Torino Airport verso il centro Città mantiene operativa anche l’offerta già esistente sul percorso locale, che prevede fermate, oltre che in Aeroporto, presso Caselle Torinese, Borgaro Torinese, e fermate intermedie a Torino, con partenza al minuto quindici e quarantacinque e durata del tragitto di quaranta minuti fino a Porta Susa e a cinquanta minuti fino a Porta Nuova.

Le tariffe di tutti i bus sulla linea Torino Airport – centro Torino sono: 7,00 euro per la corsa singola;  13,00 euro per andata/ritorno ed i biglietti sono acquistabili sia in Aeroporto (nella nuova Area Arrivi presso il corner dedicato), a bordo degli autobus (grazie al sistema contactless Pay&Go) o presso le rivendite a terra autorizzate.

L’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Marco Gabusi commenta così: “L’aeroporto principale del Piemonte aveva bisogno da tempo di un collegamento con la città più rapido e diretto. Il nuovo servizio Express è un primo importante passo per valorizzare il plus distintivo della vicinanza dell’Aeroporto di Torino con il centro cittadino, dove le due stazioni ferroviarie consentono gli ulteriori spostamenti. Siamo certi che i viaggiatori lo apprezzeranno e ci daranno lo stimolo per implementare ancora di più il servizio quando sarà completato il passante di corso Grosseto e il servizio ferroviario ci darà un’ulteriore possibilità di rendere la destinazione sempre più appetibile”

“Grazie a questo veloce collegamento, l’Aeroporto di Torino si avvicina ancora di più alla città, confermando il proprio ruolo di primaria infrastruttura al servizio di Torino e dei torinesi, i quali, dal prossimo 8 dicembre, vedranno ridursi la durata complessiva degli spostamenti da casa alla meta finale dei propri viaggi in aereo. Ci tengo a sottolineare che a beneficiare del servizio sarà anche il Piemonte e non solo; attraverso la riduzione del tempo di percorrenza e i collegamenti intermodali nelle principali stazioni ferroviarie, l’Aeroporto sarà infatti più facilmente raggiungibile per chi si reca in treno a Torino da qualsiasi territorio circostante. Andrea Andorno, Amministratore Delegato Torino Airport Con questo collegamento diretto per la città destinato ai viaggiatori si allinea finalmente l’offerta a quanto accade negli altri aeroporti, ponendo fine all’ ‘anomalia torinese’ riscontrata da passeggeri e compagnie aeree in termini di servizio (presenza di fermate e durata anomala rispetto alla distanza reale) per chi arriva a visitare la città e la regione. Ringrazio personalmente la Regione Piemonte e Arriva Sadem per aver accolto una domanda proveniente dai nostri passeggeri e anche dai vettori”.



Valentina Astori, Amministratore Delegato Arriva Sadem afferma: “È un servizio che avevamo in progetto da tempo e che finalmente e con orgoglio riusciamo a lanciare, tra l’altro in un periodo dell’anno molto particolare, perché in prossimità con le ferie natalizie, quando i passeggeri avranno maggiore necessità di mobilità e celerità. Il servizio Express è proprio studiato per loro: gli utenti che per diletto o per lavoro hanno bisogno di muoversi con estrema velocità” .

“Come Gruppo Arriva stiamo puntando molto ai servizi di mobilità che vanno al di là del normale trasporto urbano o extraurbano della città. L’Express di Arriva Sadem è la prima di una serie di novità che vorremmo lanciare nel 2020” ribadisce Angelo Costa, Amministratore Delegato Arriva Italia.

www.aeroportoditorino.it

www.sadem.it



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. ROBERTINO BECHIS ha detto:

    Peccato che l’assessore Gabusi non commenti con altrettanto trasporto l’assenza di servizio adeguato per il trasporto pubblico dei pendolari che provengono dalla zona nord ovest di questa Regione. L’assessore dovrebbe provare a mescolarsi, un giorno, alla folla del mattino e partire da Caselle, o meglio ancora da Borgaro Torinese, e scoprire l’effetto meraviglioso di questa rivoluzione sulle autolinee Arriva Sadem e poi provare anche il trenino sempre più corto che arriva dalle valli incantate e, se arriva, si spegne melancolicamente in barriera Dora. Non si capisce se qualcuno, aldilà di questi comunicati altisonanti, si è accorto o finge di non accorgersi della condizione disperata dei trasporti della zona nord ovest di questa Regione verso l’area metropolitana di Torino. Ora sta collassando anche il trasporto privato con l’ingorgo serale quasi costante sulla confluenza di Strada dell’Aeroporto con la tangenziale di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.