Piano da un milione per le strade di Villastellone – Asfaltature e fermata del bus

Asfaltature in programma a Villastellone

Sistemazione di strade, con asfaltature, nuova fermata del bus e attraversamenti pedonali: al via un piano da circa un milione di euro complessivi (secondo una prima stima approssimativa delle risorse necessarie per l’esecuzione dei lavori e la progettazione). La Giunta comunale di Villastellone ha stabilito di affidare a professionisti esterni l’incarico di redazione dello studio di fattibilità, della progettazione definitiva ed esecutiva (compresi gli atti propedeutici alla realizzazione dei lavori e necessari ad ottenere le autorizzazioni da parte degli organi competenti), della predisposizione degli atti propedeutici alla partecipazione al bando di gara, della direzione dei lavori, misura e contabilità dei lavori, del coordinamento della sicurezza (in fase di progettazione ed in fase di esecuzione) e della redazione del certificato di regolare esecuzione.
Valutate le risorse, considerati gli interventi urgenti e non per ultimo la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, verranno appaltati i lavori di asfaltature che comprenderanno anche il rifacimento della fermata del bus in piazza Libertà (fronte Gran Bar) oltre alla realizzazione di due attraversamenti pedonali, uno in prossimità della fermata e l’altro su via Carignano.



Rientra invece nella manutenzione ordinaria la pulizia integrale, effettuata  nell’autunno scorso, utile tra l’altro a superare con esito positivo le forti piogge, di 170 tombini con utilizzo del carjet nelle zone di via Carignano, via Sorelle Assom, via 25 aprile ,zona industriale nord ed altre ancora. Si è provveduto inoltre  al ripristino del canale di scolo acque reflue in prossimità della rotonda di via Carignano che fa riferimento al rio Canarino per confluire nello scolmatore generale; sono stati anche ripristinati dei canali lungo la via Fortepasso in frazione Borgo Cornalese e strade bianche di campagna in via Aigotta, Baija, prossimità Fontanacervo.

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.