“Solidarietà a Carignano”: ore di lavoro per piccole manutenzioni e altre attività da affidare a sei persone

Solidarietà a Carignano

“Solidarietà a Carignano”: il Comune ha varato un progetto che prevede l’utilizzo di sei persone per attività di piccole manutenzioni anche di carattere specialistico, collaborazione con anziani, vigilanza e controlli di vario genere (in prossimità delle scuole, dei mercati, del verde pubblico, degli impianti sportivi, del cimitero etc.), il tipo di attività comporterà un orario il quale non potrà, di regola, superare le 10 ore settimanali.
I requisiti e le condizioni di partecipazione al bando sono i seguenti: residenza in Carignano; età compresa tra i 50 e i 75 anni; idoneità fisica accertata dal medico di base della Asl TO5; assenza di condanne o carichi penali pendenti; reddito di cittadinanza eventualmente percepito non superiore a 250 euro  mensili.
Ai partecipanti al progetto “Solidarietà a Carignano” verrà riconosciuto un sussidio economico di 250 euro  mensili al lordo delle trattenute fiscali di legge. I richiedenti dovranno presentare , entro la data del 17 febbraio 2020 la domanda di partecipazione al bando, disponibile presso l’Ufficio Personale del Comune (primo piano del Municipio, via Frichieri 13).
I candidati che avessero già partecipato a due moduli relativi al progetto in argomento, saranno ammessi soltanto ove l’esito della graduatoria risultino vacanti uno o più posti.

Nel caso in cui le domande eccedano il numero di posti disponibili si procederà alla formazione di una graduatoria sulla base del reddito ISEE privilegiando le situazioni economiche più disagiate.
Informazioni presso l’Ufficio Personale in  via Frichieri 13 , tel. 011/9698451.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.