La Pro Loco Carignano non si ferma, pensa all’emergenza e alla ripartenza

la pro loco pemsa alla ripartenza

Daniele Bosio, presidente Pro Loco Carignano

La  Pro Loco di Carignano non rinuncia ai progetti e pensa sia all’emergenza coronavirus  che alla ripartenza, con l’ottimismo che la contraddistingue. “Nel gruppo percepisco voglia di mettersi in gioco, lavorare, riprendere con entusiasmo e serietà a spendersi per la città e il territorio”: queste le prime parole del presidente della Pro Loco Daniele Bosio a commento della situazione e nella consapevolezza della sua drammaticità.

Bosio prosegue. “In questo periodo, costretti tutti a limitare la vita sociale e quella lavorativa, non stiamo smettendo di pensare a cosa vorrà dire ripartire; con i ragazzi del Direttivo ci sentiamo spesso, attendiamo, ma siamo pronti a lavorare senza sosta per tutti gli eventi, seppure sembri strano parlarne oggi, credo fortemente che il ritorno alla normalità passi anche attraverso gli eventi, la valorizzazione del territorio, la possibilità di stare di nuovo insieme, anche se in modo diverso da come  è sempre stato’”.
Il gruppo della Pro Loco  ha quindi deciso di mantenere confermate tutte le manifestazioni in programma da giugno in poi, dalla Gita a Cattolica alla festa di piazza Come Eravamo fino ai grandi eventi estivi come la Festa di Mezza Estate e la Festa delle Masche.Nelle prossime settimane in base allo sviluppo della situazione Covid 19, saranno prese decisioni in merito all’organizzazione delle singole attività.
Nel frattempo la Pro Loco cittadina si è mossa per acquistare una fornitura di mascherine da donare alla Croce Rossa di Carignano e si è attivata per donare prodotti  alimentari attualmente a magazzino attraverso le organizzazioni che si occupano delle collette alimentari.
Spiega  ancora Bosio: “Per quanto nelle nostre possibilità ci siamo messi a disposizione, abbiamo comunicato al Comune la disponibilità nel caso servisse il nostro aiuto sul territorio e abbiamo donato quanto ci è stato possibile. Allo stesso tempo vogliamo lanciare un messaggio di ottimismo, sicuri che sarà un anno diverso e difficile, ma intendiamo essere positivi e pensare che riusciremo ad organizzare eventi, aiutare il commercio, partire subito per supportare Carignano nel ripartire dopo questa fase imprevedibile”.

Pro Loco di Carignano

Il Presidente della Pro Loco conclude con un appello: “Con l’arrivo della bella stagione sarà sempre più complesso restare in casa, ma mantenere gli atteggiamenti virtuosi tenuti fino ad ora è l’unica possibilità di tornare al più presto alla quotidianità che manca tanto a tutti e metterci nelle condizioni di pensare concretamente alla ripartenza. Vi aspettiamo e siamo certi che rivedremo presto le immagini di festa, condivisioni, abbracci, musica che contraddistinguono la nostra attività e abbiamo sempre vive negli occhi nei ricordi delle scorse edizioni’.

 




Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.