UN CAFFE’ A… WASHINGTON (seconda parte) – Con Alessia Respighi

Alessia Respighi a Washington

#torneremoaviaggiare
Un caffè a… Washington
con Alessia Respighi (Ingirula Viaggi)

Seconda parte

Nella prima puntata parlavamo dei luoghi iconici di Washington. Te ne vengono in mente altri ? Sì! Ad esempio a Georgetown (un quartiere ultra elegante, solo case in stile vittoriano, una meraviglia passeggiare tra le mansion) c’è la Martin’s Tavern, un bistrot dove John F. Kennedy propose a Jackie di sposarla, al tavolo 3. Ancora oggi, se volete fare la proposta di matrimonio alla vostra amata, si può fare, riservando lo stesso tavolo, assieme a una bottiglia di champagne. JFK è sepolto nel cimitero di Arlington, appena fuori Washington, un altro posto molto iconico (ed enorme) da visitare.

Cibi particolari ? Beh, ad esempio al National Space & Air Museum abbiamo comprato alcuni esempi di cibo degli astronauti (in sintesi una bustina di qualcosa di liofilizzato, ma tant’è) e non solo: nel gift shop (gli americani sono maestri dei negozi di souvenir, io me li comprerei tutti, mannaggia a loro) c’era tutta la sezione dedicata ai gadget di Star Trek. E niente, non abbiamo resistito. Risultato degli acquisti: un coltello tagliapizza a forma di Enterprise (a proposito: nel museo c’è l’originale! C’è il modellino che hanno usato per le riprese!) e… le orecchie di Spock (e le calze, super azzurre, con il suo segno distintivo).

Washington è sul fiume Potomac,giusto? Sì, è un fiume immenso, assomiglia al Mississipi, in quanto a colore (marrone, stop) e a dimensione. In pieno centro, lungo il fiume Potomac, c’è il Main Avenue Fish Market, un mercato del pesce che è una istituzione locale. Lì ho visto per la prima volta i blue crabs, i granchi blu: sono il simbolo del Maryland e si riproducono in modo massiccio in tutta la fascia costiera atlantica degli States; nella Chesapeak Bay si ha il picco della produzione . Le bancarelle sono solo su barconi ormeggiati alla banchina del fiume, nella zona di Main Avenue, vicino al The Wharf (una zona di localini veramente sfiziosi, da provare se siete in zona). Alcuni barconi sono attrezzati a cucina: noi abbiamo mangiato i blue crabs vista Potomac, appoggiati a banconi di legno molto vissuti, assieme agli impiegati appena usciti dal lavoro, al tramonto: una esperienza da provare, così come tutta la città. Fidatevi, venite e passateci almeno tre giorni, non vi deluderà!

UN CAFFE’ A… WASHINGTON –  Seconda parte, fine. Ma il viaggio continua! Prossimo caffè a… SEGUITECI, TORNIAMO PRESTISSIMO!

Alessia Respighi a Washington

E, se vi siete persi la prima parte a Washinghton o volete rigustarvela, CLICCATE QUI

Le tappe precedenti del viaggio: Las Vegas 1 e Las Vegas 2; New York 1 e New York 2, Kathmandu 1 e Kathmandu 2; Istanbul 1 e Istanbul 2.

 

INGIRULA VIAGGI, via Valobra 103 e/f – Carmagnola (TO)
tel. 011.9715344
ingirula@inwind.it – www.ingirulaviaggi.biz

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.