“Porcherie” per Fermata Bengasi, di e con Luca Occelli – Domenica 26 luglio un reading tratto dai testi di Charles Bukowski

Porcherie 26 luglio

Le  “Porcherie” di Bukowski arrivano a Moncalieri. Domenica 26 luglio l’anfiteatro della Cascina Le Vallere (corso Trieste 98) si tingerà di Pulp con il nuovo appuntamento di Fermata Bengasi, la rassegna di teatro contemporaneo organizzata da Santibriganti Teatro. In scena “Porcherie”, di e con Luca Occelli, un reading tratto dai testi di Charles Bukowski.

Una giornata alle corse, un papà e la sua bimba, un disperato allo sbando, un dialogo con la Giustizia suprema: quattro situazioni per quattro racconti, in bilico tra il sudiciume e l’alcool, il sesso e lo squallore, la tenerezza e la disperazione: uomini e donne, come vuoti a perdere, attraverso “America la Bella”.

Lo spettacolo è circoscritto in uno spazio angusto, minuto, occupato da pochi oggetti essenziali: birre, sigarette, accendino, un libro, carta igienica. È lo spazio d’esecuzione necessario, minimo, vitale, notturno, silenzioso. Luca Occelli, utilizzando l’espediente del monologo e del dialogo, doppiandosi con voci registrate fuori campo, sciorina parole e racconti in perfetta solitudine. L’unico lusso sarà la presenza di un tecnico luci-suono che, a segnali convenuti, disporrà di alcuni frammenti dalle “Variazioni Goldberg” di J. S. Bach, le cui note interverranno sui, o tra, i racconti, come angeli svolazzanti sopra una discarica.

La seconda edizione della rassegna teatrale 2019/2020 “Fermata Bengasi – Una piazza italiana” del Teatro Dravelli di Moncalieri, è organizzata da Santibriganti Teatro in collaborazione con la Fondazione Dravelli, il patrocinio e il sostegno della Città di Moncalieri e il sostegno della Regione Piemonte.

In seguito all’emergenza sanitaria la seconda parte della rassegna è stata riorganizzata grazie alla collaborazione dell’Ente di gestione delle Aree protette del Po Torinese, nello spazio della Cascina del Parco delle Vallere di Moncalieri.

 Inizio spettacoli ore 21.30; Ingresso libero. Consigliata la prenotazione: tel. 011. 645740 (dal lun. a ven. 12.30/16.30) –  organizzazione@santibriganti.it.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.