Versione Race per Il Tour Monviso Trail – La gara si svolgerà domenica 30 agosto a Crissolo

Tour Monviso Race

Il Tour Monviso Trail nella sua versione “Race” proposta dal Parco del Monviso si disputerà domenica 30 agosto prossimo a Crissolo. La corsa a piedi in montagna, giunta all’ottava e speciale edizione 2020, si svolgerà come da calendario previsto, nel cuore della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso (MaB Unesco). La competizione sportiva consiste in 23,3 km da percorrere per un dislivello di 1825 metri.
Gli organizzatori: spiegano  “Proviamo a coniugare sicurezza, sport e rispetto per i lutti che hanno colpito il mondo intero. Gli “Ingenui” non sapevano che l’impresa era impossibile, dunque la fecero! Citiamo Bertrand Russel per annunciare la decisione assunta dal Comitato Organizzatore del Tour Monviso Trail, con l’assenso del Parco del Monviso e l’autorizzazione del Comune di Crissolo, di mantenere viva l’organizzazione del Tour Monviso Trail”.
Ovviamente l’organizzazione ha dovuto procedere a delle modifiche, anche sostanziali, della tradizionale manifestazione sportiva di Crissolo per permetterne l’allestimento. Qui di seguito i dettagli.
1. Sarà allestita esclusivamente la formula “Race” di km 23,3 e 1825 metri di dislivello: un percorso spettacolare non attorno al Monviso ma dentro al Monviso toccando i Rifugi Giacoletti e Sell.
2. A tutti i pre iscritti alla formula “Trail” sarà richiesta la disponibilità ad aderire alla formula “Race”. In caso di diniego, per ragioni del tutto comprensibili (ad esempio no punti ITRA) sarà loro restituita l’intera quota di iscrizione al netto della commissione bancaria.
3. La gara si svolgerà con la formula “Cronometro individuale” con partenze distanziate di 15 secondi. Sarà fatto divieto la costituzione di gruppi di atleti in corso di gara pena la squalifica.
4. Mancheranno, purtroppo, dei servizi che erano tradizionali nel Tour Monviso quali docce, massaggi e pranzo di fine gara. Questo sia perché alle norme attuali sono impossibili da garantire e sia perché i tempi ristretti di allestimento non permettono di pianificare il tutto.
5. E’ stato definito il nuovo “Regolamento” presente sia sul sito Wedosport che sul sito www.tourmonvisotrail.it.
6. E’ stato previsto un numero massimo di iscritti pari a 400 atleti. Nel caso in cui le Autorità dovessero porre dei limiti inferiori saranno mantenute le iscrizioni fino a concorrenza del limite rispettando rigorosamente l’ordine cronologico di iscrizione derivante dal registro Wedosport. A tutti gli esclusi sarà garantita la restituzione della quota di iscrizione al netto della commissione bancaria.
3. 7. L’eventuale evoluzione positiva della situazione, verificabile solo in prossimità della data prevista, potrebbe comportare la scelta di effettuare la partenza in linea.
L’Organizzazione auspica che l’evoluzione della situazione e delle normative riguardanti Covid-19 permetta la realizzazione della manifestazione sportiva, nel contempo garantisce che nel caso di impedimenti dovuti a cambiamenti di scenario negativo gli iscritti saranno avvisati con 10 giorni di anticipo ed a tutti sarà restituital’intera quota di iscrizione al netto della commissione bancaria della quale il Comitato non è il beneficiario.
“Abbiamo preferito mantenere – sottolineano gli organizzatori – , sia pure con i limiti citati, la manifestazione con il rischio di non poterla effettuare piuttosto che annullarla del tutto e scoprire, a inizio agosto, che avremmo potuto realizzarla. Il tutto assumendoci, sia pure come semplice organizzazione di volontari, il cosiddetto “rischio d’Impresa” connesso con l’allestimento di queste manifestazioni. Grazie per la vostra comprensione ed auspicata partecipazione”.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.