Contagi in aumento anche a Carignano: il sindaco Giorgio Albertino esorta i concittadini al rispetto delle regole per non vanificare gli sforzi compiuti fino ad ora

Coromavirus a Carignano - Il sindaco di Carignano Giorgio Albertino

Il sindaco di Carignano Giorgio Albertino

 Il coronavirus continua a circolare e i casi di contagio tornano a essere, come sappiamo, in aumento ovunque. Carignano non fa eccezione, circostanza che ha spinto oggi, sabato 3 ottobre, il sindaco Giorgio Albertino a rivolgersi ai concittadini con un nuovo appello con cui esprime grande preoccupazione e invita al senso di responsabilità di ciascuno. “Cari Carignanesi – scrive il primo cittadino –  pensavo, anzi speravo, di non dovervi più informare sull’evoluzione del Covid 19. Purtroppo però, oggi ritorno per dirvi che ci sono 6 nostri concittadini positivi.  Un numero non alto, ma preoccupante perché esploso in un paio di  giorni. Vi chiedo quindi la massima attenzione nel seguire le regole:  mettete la mascherina, mantenete la distanza di almeno un metro,  lavate spesso mani e viso con il sapone, evitate gli assembramenti. Non dobbiamo sottovalutare la pericolosità di questo virus, in particolare per le persone meno giovani o con patologie. Il nostro comportamento serve per proteggere noi ma anche gli altri“.
Il sindaco Albertino conclude: “Sono riprese le lezioni nelle scuole, stiamo lentamente cercando di tornare alla normalità, non vanifichiamo gli sforzi fatti fino ad ora. La collaborazione di tutti è essenziale. Grazie”.


Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.