RSA per anziani, un portale dedicato alla terza età

RSA per anzianiDopo l’età dell’oro, quella dell’argento: quella in cui, una volta chiuso il ciclo del lavoro se ne apre un altro, quello del riposo e del tempo libero da dedicare a se stessi e ai propri interessi, godendo il più possibile dei vantaggi di una nuova, meno frenetica ma non per questo meno piena, fase della vita. Ma quando inizia la cosiddetta terza età? Nell’arco di pochi anni il limite si è spostato sempre più in alto grazie ad una vita sana, lavori meno usuranti, alimentazione corretta, cure mediche sempre più efficaci e prevenzione. Tutti questi fattori, variamente combinati, fanno sì che le aspettative e la qualità di vita siano cresciute in modo sensibile. Almeno per quanto riguarda i paesi più ricchi ed avanzati. Di conseguenza, le persone anziane sono aumentate numericamente (in Italia sono stimati dodici milioni di ultra 65enni e sei milioni di ultra 75enni) e rappresentano un’importantissima parte della popolazione.

A fronte di una popolazione che invecchia e di numeri che si fanno sempre più significativi, aumentano anche bisogni e necessità. In parallelo quindi alla crescita della fascia degli anziani, si è messo in moto, in tutto il mondo, un nuovo settore del terziario. Gli anziani, con le loro esigenze, hanno favorito il nascere di molte nuove attività e creato un vero e proprio nuovo ramo dell’economia. Negli Stati Uniti è conosciuta come silver economy, perché gli anziani, non solo per motivi di salute, hanno comunque necessità diverse dalle altre fasce di età.

Una delle principali esigenze, anche se non l’unica, è quella dell’accoglienza in strutture alternative alla propria casa, in grado di fornire servizi residenziali adeguati ed una altrettanto adeguata assistenza sanitaria, che possano rispondere in modo efficace alle specifiche necessità degli anziani in tutti gli ambiti della loro vita quotidiana.

Sono nate così, in Italia negli anni Novanta, le RSA (residenze sanitarie assistenziali). Si tratta di strutture idonee per gli anziani autosufficienti e non, quindi anche per chi ha bisogno di cure e assistenza sanitaria e per malattie croniche e degenerative. L’offerta di residenze è ampia, il panorama vario: una bussola per orientarsi è Peranziani, uno strumento pensato per dare risposte alla richiesta di servizi sempre più personalizzati e indirizzati, anche mediante le nuove tecnologie ed il web, alle problematiche specifiche. E’, infatti, un portale dedicato, che propone una articolata e completa gamma di servizi rivolti alla terza età.

Nel portale è disponibile anche un vasto elenco delle RSA per anziani di tutta Italia, che accolgono over 65 parzialmente o completamente non autosufficienti ed erogano appropriati servizi assistenziali e medici su misura.

La ricerca, geolocalizzata, consente infatti di individuare con pochi clic non solo la RSA più vicina o comoda geograficamente ma anche quella che fornisce in maniera globale tutti i servizi socio-sanitari ed assistenziali per le necessità specifiche e le cure geriatriche delle persone anziane parzialmente o totalmente non autosufficienti.

Peranziani è uno strumento completo, di cui l’area dedicata alle RSA è un tassello fondamentale ma non l’unico. Il portale raccoglie e organizza un insieme di proposte e servizi molto vario che, facendo incontrare domanda e offerta, risponde alle specifiche richieste degli anziani. Oltre alle RSA per anziani si possono infatti trovare, in modo rapido e semplice, informazioni e dati sull’assistenza domiciliare oltre che un magazine e consigli sulla vita nell’età d’argento.

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.