Riqualificazione di via Torino, i lavori partiranno nelle prossime settimane

via Torino

Riqualificazione in vista per via Torino, 70.000 euro di lavori che, oltre ad abbellirla, renderanno  la via di accesso a Carmagnola da nord più fruibile e sicura anche per i pedoni.  La Giunta comunale di Carmagnola ha dato il via libera al progetto  presentato dall’ingegner Germano  Tagliasacchi della Fondazione Contrada Torino, che ha redatto anche il progetto di riqualificazione di largo Vittorio Veneto e Borgo Vecchio. L’intervento prevede la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali sulla via, la piantumazione degli alberi mancanti, la sostituzione delle poche rose ormai rimaste nelle aiuole con una siepe di sempreverde antinquinamento, la riorganizzazione dei parcheggi, anche nelle vie laterali e la tracciatura della pista ciclabile.

In considerazione dell’importo del progetto  i lavori saranno affidati nelle prossime settimane e, meteo permettendo, potranno essere realizzati nei prossimi mesi.

“Il progetto – hanno dichiarato il sindaco Ivana Gaveglio e l’assessore al Commercio Gian Luigi Surra –  è il frutto delle consultazioni con i commercianti di via Torino, condotte all’interno dell’iter per l’utilizzo degli oneri di mitigazione dell’insediamento commerciale del Bennet. Con questo progetto si completa l’utilizzo delle somme rese disponibili in seguito alla realizzazione dell’insediamento commerciale in via Sommariva, somme che sono state utilizzate con operazioni strutturali di riqualificazione dei principali assi commerciali cittadini”.

L’intervento in programma in via Torino va ad aggiungersi a quelli già realizzati in Borgo Vecchio e largo Vittorio Veneto e agli interventi di riqualificazione delle aree mercatali i cui lavori inizieranno a gennaio. Questi progetti hanno beneficiato anche di linee di finanziamento legate a bandi regionali per la riqualificazione commerciale urbana.

Concludono il Sindaco e l’Assessore: “Via Torino è la principale porta di ingresso della città e vede la presenza di un tessuto commerciale importante e diversificato; questo intervento, sia pur di modesta entità, contribuirà ad attrarre e potenziare una fruizione pedonale della via”.




Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.