Transizione sostenibile e svolta green: le nuove prospettive del periurbano in un corso di formazione, interamente digitale e gratuito

sviluppo sostenibile

Cosa significa applicare i principi di Agenda 2030 ad un contesto specifico? Come si possono attualizzare percorsi di studio o professionali? Come acquisire gli strumenti per affrontare la sfida della sostenibilità? Quali competenze sono necessarie a professionisti, imprese ed enti territoriali per cogliere le opportunità di una svolta sostenibile e green? Almeno alcune delle risposte le offre un corso di formazione on line proposto dalla Regione Piemonte e in programma dal 15 febbraio al 31 marzo 2021.
Nell’ambito  del progetto regionale di area vasta “Corona Verde: infrastruttura verde per la riqualificazione sostenibile delle periferie” e all’interno del programma “Top Metro” della Città Metropolitana di Torino, Regione Piemonte con IRES Piemonte organizzano  – in collaborazione con il MI – USR Piemonte gli Atenei Torinesi, la Città metropolitana di Torino e Ce.Se.di. – Transizione Sostenibile – Le nuove prospettive del periurbano,  corso di formazione sul significato e le sfide dello sviluppo sostenibile rivolto ad insegnanti e formatori, a enti territoriali e ai professionisti ed imprenditori del territorio.

A partire da una riflessione sul territorio periurbano di Corona Verde, attraverso casi di studio locali e regionali, grazie a contributi teorici e ad approfondimenti tematici, questo progetto formativo si propone di costruire chiavi comuni di interpretazione dello sviluppo sostenibile contestualizzate, per ri-leggere i rapporti sociali ed economici, le infrastrutture verdi ed il capitale naturale come opportunità di sviluppo e di miglioramento delle qualità della vita, per comprendere la sostenibilità come un processo di cambiamento culturale e di competenze.
La formazione proposta coniuga dunque studi trasversali e interdisciplinari per contestualizzare conoscenze generali sul tema dello sviluppo sostenibile, approfondimenti metodologici e sguardi sul territorio, fornendo spunti e nuove prospettive riflettere per perseguire un cambiamento negli approcci e nelle pratiche.

Corona Verde è un vaso territorio che da Torino si estende a  93 Comuni che costiyuiscono la cintura e che comprende  anche le e Aree protette del Po torinese e la  Riserva della Biosfera Unesco CollinaPo.

Completa il percorso formativo una sezione specifica per insegnanti e formatori del territorio di Corona Verde volta a co-costruire metodologie didattiche, strumenti e conoscenze utili a produrre delle “curvature curriculari” verso la sostenibilità.

Il corso, ad iscrizione obbligatoria, è pensato e realizzato interamente in digitale; la formazione è fornita su una piattaforma dedicata, elaborata con la collaborazione dell’Istituto per le Tecnologie Didattiche del CNR di Genova.

Per maggiori informazioni scaricare  la BROCHURE

La fruizione del corso consente di ottenere attestati di frequenza.
Durata: del corso  dal 15 febbraio al 31 marzo 2021
Sede: interamente in digitale su piattaforma dedicata
Costo: gratuito
Docenti: ricercatori del Politecnico Torino, dell’Università di Torino e di altri Atenei italiani, di enti di ricerca e istituzioni regionali, nazionali ed europee; professionisti; imprenditori e rappresentanti di associazioni di categoria e di ordini professionali.
Destinatari: a) docenti e insegnanti e b) professionisti, imprenditori, funzionari di enti territoriali.
Programma del corso: previsto un piano di studio differenziato per a) insegnanti e docenti e b) professionisti, imprenditori, funzionari di enti territoriali
Iscrizioni: fino al 10 gennaio 2021. Inviare una e-mail all’indirizzo formazione@ires.piemonte.it  indicando nominativo, istituto scolastico o agenzia di formazione, ente territoriale, ordine professionale o associazione di categoria di appartenenza.




Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.