Quanto biossido di azoto nell’aria di Carmagnola e Carignano? La campagna di monitoraggio civico promossa da Legambiente Il Platano è in corso

biossido di azoto
Secondo volta di  Che aria tira sul territorio, la campagna di monitoraggio civico della qualità dell’aria, in particolare sulla quantità di biossido di azoto,  promossa dal Circolo Legambiente Il Platano e coordinata a livello regionale dal comitato Torino Respira.
Anche quest’anno è partita a Carmagnola e Carignano la campagna, in collaborazione con il comitato Torino Respira , in alcuni punti strategici delle due città, “per dare seguito ai preziosi dati sullo stato di salute della nostra aria già raccolti nel 2020“,  spiegano dal Circolo Legambiente Il Platano.
Per tutto il mese di febbraio i campionatori raccoglieranno i dati sulle quantità di biossido d’azoto presenti nell’aria, che saranno analizzati e messi a confronto con quelli già raccolti lo scorso anno.




Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.