Letti di Notte 2021 a giugno: il Gruppo di Lettura Carmagnola non si ferma e prepara la manifestazione

Letti di Notte 2021

Il Gruppo di Lettura Carmagnola non si ferma e si prepara per tempi migliori. Lavorando, senza perdersi d’animo,  alla prossima edizione di Letti di Notte: la rassegna letteraria carmagnolese è stata messa a calendario dall’’8 e al 12 giugno

Nel momento in cui l’ottimismo sembra aver smarrito la strada, e il disfattismo invadere case e reti televisive, il Gruppo di Lettura Carmagnola vuole andare contro corrente e lanciare un messaggio di ottimismo: “Come tutte le cose, belle o brutte che siano, prima o poi finiscono. E finirà anche questa pandemia, questa emergenza Covid. Probabilmente non sarà tutto esattamente come prima, ma torneremo a vivere e riprenderanno i contatti sociali”. Partendo da questo assioma, Maurizio Liberti, da sempre anima del gruppo letterario carmagnolese, prepara la stagione 2021, iniziando con quello che è l’evento più importante del club librario cittadino, cioè il festival letterario  Letti di Notte.

letti di notte 2020

“Lo scorso anno, pur nelle ristrettezze e con i vincoli dell’emergenza Covid, siamo riusciti a mettere in scena una manifestazione di cinque serate perfettamente riuscita. Con buon ritorno di pubblico, seduto a doverosa distanza in platea, autori di grande livello nazionale (una per tutti Dacia Maraini, candidata al premio Nobel per la letteratura) e ottimo rilievo sui media” sottolinea Maurizio Liberti, che in questo periodo non ha mai fermato il Gruppo di Lettura, che ha continuato a leggere e riunirsi in remoto; soprattutto Liberti ha pensato alle manifestazioni da proporre a tutti i carmagnolesi (e non solo) appena sarà possibile.

“Ho sempre lavorato come se la pandemia non esistesse. Ho contattato gli autori e le case editrici, mi sono tenuto in stretto contatto con le autorità e i miei collaboratori, immaginando che tutto possa risolversi per il mese di giugno. Folle ottimismo? Non mi sono nemmeno posto la domanda. Semplicemente ho cominciato a lavorare fissando delle date e cercando di chiudere il maggior numero di contatti con gli autori. Se sarà possibile avere il nostro festival letterario a giugno, saremo pronti per offrire cinque serate di alto livello. Saremo anche pronti, in collaborazione con il Comune e altri enti, ad attuare tutte quelle misure necessarie per evitare la propagazione della pandemia, come abbiamo puntigliosamente fatto quest’anno”.

Se il nome degli autori è custodito gelosamente nella mente di Maurizio Liberti, cassaforte non scassinabile né con le lusinghe meno che mai con le minacce, sono ormai note le date della manifestazione e anche il manifesto.

Letti di Notte  2021 è in programma da martedì 8 a sabato 12 giugno. Il manifesto è stato realizzato da Daniel Cuello (www.danielcuello.com), fumettista autodidatta non ancora quarantenne nato in Argentina, che vive da oltre trent’anni in Italia e che vanta la pubblicazione delle graphic novel “Residenza Arcadia” (2017) e “Mercedes” (2019) e la raccolta “Guardati dal beluga magico” (2018) e recente vincitore del “Napoli Comicon 2020”.

 




 

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.