“Attenzione a feste e assembramenti”: l’invito della Città metropolitana a studenti e genitori in vista della fine dell’anno scolastico

studenti

“Attenzione a feste e assembramenti”, è  l’appello a studenti e famiglie della Città metropolitana di Torino che, insieme a Prefettura, Regione Piemonte, Comune di Torino, Ufficio scolastico provinciale, Motorizzazione e Agenzia per la mobilità, interviene alla vigilia delle vacanze estive.

“L’anno scolastico che si chiude in questi giorni  – osservano  dalla Città metropolitana –  è stato contraddistinto dal covid, nemico invisibile che abbiamo purtroppo dovuto imparare a conoscere e a combattere, un nemico che ha portato sofferenza in tante famiglie e che ha modificato le abitudini di tutti, costringendoci a dolorosi sacrifici in nome della prevenzione. Ora che grazie alla campagna vaccinale e alle misure anticontagio stiamo finalmente sconfiggendo la pandemia, la preoccupazione delle istituzioni che hanno dato vita negli ultimi mesi al Tavolo di coordinamento Scuola – Trasporti per assicurare il rientro in presenza degli studenti delle scuole in condizioni di sicurezza, è legata alle feste di fine anno scolastico, alle cene di classe, alle occasioni di convivialità per festeggiare la fine della scuola”.

L’invito è quello di non abbassare la guardia e non perdere di vista l’obiettivo prioritario, la completa scomparsa del covid.

“Enti e istituzioni – concludono dalla Città metropolitana – rivolgono un caloroso invito a tutti gli studenti e alle loro famiglie perché, pur nel comprensibile desiderio di festeggiare, si evitino accuratamente occasioni di assembramento e qualsiasi comportamento rischioso sotto il profilo della prevenzione sanitaria”.

 




Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.