Eccidio di Pilone Virle, commemorazione domenica 6 settembre a Carignano

Otto Martiri di Pilone Virle a Carignano

Gli Otto Martiri di Pilone Virle, quadro custodito al Museco civico “Giacomo Rodolfo” di Carignano

Si avvicina il settantaseiesimo anniversario dell’eccidio nazifascista di Pilone Virle a Carignano, avvenuto il 7 settembre del 1944.  In un’etica di consapevolezza e di responsabilità individuale e collettiva che la Resistenza ci ha tramandato, pur nell’essenzialità del programma, il Comune di Carignano e l’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione di Carignano, in ricorrenza dell’eccidio di Pilone Virle, deporranno, domenica 6 settembre, una corona di alloro presso il monumento commemorativo a ricordo degli Otto Martiri della brutalità nazista e fascista a Pilone Virle (via Virle, angolo via Silvio Pellico e strada Provinciale 138), il pilone votivo presso cui  furono impiccati dai tedeschi, per rappresaglia, otto partigiani.

 

“Da questo luogo Il dott. Luigi Vigada – è scritto nell’epigrafe sul marmo – riceveva le ultime volontà prima della salita al patibolo dei martiri Giorgio Brugo, Leonardo Cocito Antonio Cossu, Liberale De Zardo, Marco Lamberti, Pietro Mancuso, Giorgio Porello, Guido Portigliatti che qui diedero la vita per un’Italia migliore”.
L’appuntamento è alle ore 10. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

 

 

 

 

 




Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.