Sabato 30 gennaio a Carignano torna l’informazione dell’Airc, con le marmellate e il miele

arance airc

Niente arance in piazza quest’anno, per ragioni sanitarie, ma la Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro sarà comunque presente e non viene meno l’impegno dei comitati nell’opera di informazione sulla prevenzione dei tumori e di raccolta fondi.

E anche Carignano non rinuncia al consueto appuntamento: sabato 30  gennaio in piazza Carlo Alberto, angolo via Savoia, ci saranno i volontari e le volontarie che, oltre ad informare,  a fronte di un’offerta, distribuiranno miele di fiori d’arancio e marmellate, orario dalle 9 alle 12,30 circa.

airc airc

La campagna Arance della Salute 2021 inizia ufficialmente il 4 febbraio. I Comitati Regionali e i volontari della Fondazione distribuiscono in forma privata marmellata d’arancia (vasetto da 240 grammi, donazione minima 6 euro) e miele di fiori d’arancio (confezione da 500 grammi, donazione minima 7 euro), insieme alla speciale guida con preziose informazioni sulla prevenzione e con alcune ricette sane e gustose a tema arance firmate dagli chef aderenti ai Jeunes Restaurateurs d’Italia.
Miele e marmellata sono prodotti da aziende selezionate dopo un attento confronto di mercato, con le quali Fondazione AIRC ha già avuto rapporti negli anni scorsi sempre per gli stessi prodotti e hanno sempre garantito standard di qualità elevati, con apprezzamento da parte dei nostri volontari e donatori.
Le Arance della Salute si potranno trovare in oltre 6000 supermercati aderenti, oppure online (come gli altri prodotti). Per tutte le informazioni: www.arancedellasalute.it.




 

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.