Il turismo internazionale si racconta a Torino

Facciamoilpuntosulturismo

Turismo Torino e Provincia organizza per venerdì 10 gennaio  una giornata di approfondimento sul turismo internazionale con la partecipazione di importanti esponenti dell’ECM (European Cities Marketing) alla quale sono invitati amministratori, operatori e
opinion leader del settore che lavorano sulla scena torinese.

Si partirà da un quesito in fondo semplice ma a cui non è facile rispondere: “Facciamo il punto sul turismo”?

Daniela Broglio, Direttore di Turismo Torino e Provincia spiega: “Non volevamo rispondere noi a questo interrogativo snocciolando dati e ricerche di vari Osservatori ma lasciare la risposta a prestigiose realtà internazionali che sul turismo hanno fatto forti investimenti ottenendo ottimi risultati; a tal fine, facendo parte da ben 19 anni della rete European Cities Marketing e partecipando annualmente ai loro meeting con l’intento di imparare e portare a casa esempi virtuosi, costruttivi e stimolanti, abbiamo pensato di invitare alcuni dei membri a Torino per
raccontare a coloro, pubblici e privati, che operano sul nostro territorio le loro esperienze”.



L’obiettivo della giornata è quello di comprendere come evolve il settore economico, a quale velocità, analizzando il suo impatto e con quali limiti e prospettive al fine di ideare una valida strategia di marketing turistico per rendere competitiva una destinazione.

Facciamo il punto sul turismoAll’Hotel NH Santo Stefano di Torino si alterneranno, per trattare il tema da diversi punti di vista e per portare le loro esperienze dirette, alcuni rappresentanti del turismo, in particolare del turismo internazionale.

Pier Paolo Mariotti (Certified Meeting Manager EURAC Research & Director of ECM – European Cities Marketing – Summer School) che presenterà la nuova strategia (2019-2022) di ECM con un un nuovo modello in cui l’unica costante è il rapido cambiamento.

Nanna Thusgaard (Senior Sustainability Manager Wonderful Copenhagen) che parlerà di 10XCOPENHAGEN, avviato nell’ottobre del 2017 come progetto di ricerca (che include una notevole attenzione alle percezioni e alle esperienze che gli abitanti di Copenhagen hanno, nelle loro vite quotidiane, riguardo il turismo) per creare nuove intuizioni per delineare la direzione di uno sviluppo competitivo del turismo a Copenhagen in vista del 2030.

Norbert Kettner (Managing Director Vienna Tourist Board) che racconterà la lunga storia di successi come meta turistica di Vienna, di come il numero di visitatori continui a crescere, della qualità e varietà delle infrastrutture e dei servizi, del supporto straordinario della popolazione viennese e della Visitor Economy Strategy 2025, che mette al centro una crescita benefica e sostenibile della città.

Roger Carter (Managing Director Team Tourism & Deputy Director of the Expert Committee of the World Tourism Cities Federation) che illustrerà delle nuove modalitàcome di fare affari, gestendo una rete globale virtuale di esperti in diversi aspetti del turismo e discipline affini, che si aggregano in team mettendo insieme competenze per progetti specifici e di come spetti alle destinazioni ed ai fornitori di servizi turistici spostare l’attenzione nel creare, promuovere e vendere esperienze memorabili ed eccezionali, in modo da differenziare le loro mete da quelle della concorrenza assicurando anche un alto livello di sostenibilità.

Guy Bigwood (Managing Director Global Destination Sustainability Index and GuBi Consulting) parlerà della necessità di ridurre le emissioni di carbonio di almeno il 50% entro il 2030 ed essere neutrali entro il 2050  per rallentare significativamente i cambiamenti climatici e di come il settore degli eventi e del turismo internazionale debba ripensare e ridisegnare le strategie di business anche in quest’ottica, tenendo presente l’ascesa del “Flight Shaming” ed “Event Slamming” che portano rischi per la sua reputazione e potenziali rischi finanziari fino a poco tempo fa nemmeno immaginabili.

Facciamo il punto sul turismo? – NH Hotel Santo Stefano (Torino): venerdì 10 gennaio 2020

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.