La Inalpi di Moretta premiata con il Charity Award 2021 del Banco Alimentare. Invernizzi: “L’importanza di fare squadra e la cura degli altri e del territorio”

Inalpi

Da sinistra Ivano Orcellett responsabile Siticibo Industria – Banco Alimentare e Ambrogio Invernizzi presidente Inalpi S.p.A.

A ridosso del week end della Colletta Alimentare, Inalpi S.p.A. ha ricevuto  il premio Charity Award 2021 del Banco Alimentare del Piemonte ODV. E’ riconoscimento che sancisce ancora una volta lo stretto legame tra l’azienda di Moretta e l’organizzazione di volontariato che raccoglie e ridistribuisce a strutture caritative le eccellenze della produzione agricola, delle industrie alimentari e della grande distribuzione.

“Attenzione alle persone, cura dell’”altro”, impegno per un territorio – sottolineano da Inalpi – gli elementi che sono alle base dell’agire del Banco Alimentare e che costituiscono i valori fondanti su cui Inalpi ha costruito la propria storia, la filiera corta e certificata del latte e l’operato quotidiano”. E proseguono: “Un legame che perdura nel tempo, un rapporto di collaborazione che ha visto Inalpi presente nelle necessità, in modo fattivo, sostegno concreto per quelle situazioni nelle quali è importante “fare”, come accaduto molte volte, come avvenuto anche durante l’emergenza Covid, in quel tempo sospeso, denso di incertezze e paure che è stato l’avvio della pandemia nel marzo 2020”.




Un impegno rinnovato in molte altre occasioni, secondo un pensiero che lo stesso presidente Inalpi S.p.A., Ambrogio Invernizzi, esprime con queste parole: “E’ oggi il tempo di comprendere l’importanza di come questo, il domani nostro e dei nostri figli, lo si debba costruire insieme, creando rete, collaborazione,  consapevoli che da soli non si va lontano e che le radici della crescita di un popolo risiedono nella consapevolezza e capacità di saper fare squadra, condividendo obiettivi, necessità e valori”.

 

 

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.