Riconoscere, curare, guarire: la nuova legge regionale sui disturbi alimentari – Tavola rotonda a Moncalieri

disturbi alimentari

Riconoscere i disturbi alimentari, curarli e guarirli: la futura legge regionale.  Lunedì 6 giugno alle ore 17,30 la biblioteca civica Arduino di Moncalieri(via Cavour 31) propone una tavola rotonda sui disturbi alimentari. Ingresso libero fino ad esaurimento posti e diretta facebook (@bibliomonc).

Raccogliendo il preoccupante segnale dato dalla recente crescita dei casi a livello regionale – da marzo 2020 a oggi sono quadruplicate le chiamate al numero verde dedicato – si troveranno a dialogare sulle misure da mettere in campo Raffaele Gallo (presidente del gruppo regionale Pd), Francesco Lazzari dell’associazione Così come 6, la psichiatra e psicoterapeuta Paola Viglianco, la preside del liceo Maiorana Rosanna Landi. Introduce l’assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità Laura Pompeo. Saluti: Davide Guida, assessore a Giovani e Istruzione, e la consigliera comunale Nicoletta Persico.

“Il numero dei casi diagnosticati è purtroppo in costante aumento, in particolare dopo i due anni di pandemia – sintetizzano gli organizzatori – Sta alla politica e alla scuola in primo luogo fare quanto è giusto per mettere un argine a queste problematiche nella vita delle famiglie, provando a invertire la tendenza. La legge regionale a cui si sta lavorando in questi mesi ha come obiettivo la messa in atto di un sistema di sostegno ampio a chi soffre di anoressia e bulimia in Piemonte e alle loro famiglie”.

 




Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.