In ricordo di Alessandro Zanet. Borse di studio dedicate a un medico e figlio amatissimo

Borse di studio in ricordo di Alessandro Zanet

Ricordare una persona cara consegnando ad altri giovani studenti un riconoscimento, per i loro meriti umani e scolastici, che porta il suo nome: è questa la bella iniziativa che, per il secondo anno, i dirigenti scolastici Franco Zanet e Brunella Margutta hanno voluto dedicare al loro figlio Alessandro, che così prematuramente li ha lasciati, due anni fa.
La semplice ma commovente cerimonia di consegna delle sei borse di studio ad altrettanti studenti meritevoli degli Istituti diretti dai due genitori, il “Bobbio” di Carignano e il “Mucci” di Bra, si è svolta a  Carignano  presso la sala del Ristorante Didattico della Sezione Alberghiera, mercoledì 27 febbraio.
I ragazzi premiati sono tre studenti della sezione professionale di Carignano, Giulia Caputo, Martina Macaluso e Christian Pettinato, due studentesse del liceo di Carignano, Mara Ferrero e Marcella Navone ed una studentessa del “Mucci”, Anita Gjoca.
“Nostro figlio Alessandro è stato un ottimo studente, era diventato un bravo e stimato medico. Questo riconoscimento vi sproni a continuare con serietà ed impegno nel vostro percorso di studi e nella vostra vita” ha detto il dirigente Zanet ai ragazzi premiati, che si sono sentiti davvero orgogliosi di partecipare ad un momento di ricordo così intimo del loro caro Preside.
Per ricordare Alessandro Zanet: https://alessandrozanet.atavist.com/alessandro-zanet

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.