A Carmagnola un vecchio fabbricato sarà trasformato dal Comune nel nuovo magazzino per la squadra operai

 

magazzino per la squadra operai

Il sindaco Gaveglio con Agasso, presidente della Scuola Novaresio

Un edificio in stato di abbandono verrà trasformato in magazzino per la squadra operai.  Sta giungendo a conclusione l’iter attraverso il quale il Comune di Carmagnola acquisterà dall’Asilo Novaresio un fabbricato in largo Fratelli Quaranta, zona frazione Cappuccini.

La settimana scorsa è stato infatti simbolicamente firmato il verbale di consegna delle chiavi e, comunicano dal Municipio,  a brevissimo verrà stipulato l’atto.

Il fabbricato sarà acquistato per l’importo di 100.000 euro e, per una parte, diventerà la nuova sede del magazzino della squadra operai. Si tratta di un acquisto importante per il Comune, per diversi motivi: “l’operazione – spiegano dal Comune – va ad arricchire il patrimonio immobiliare della città, compensando la vendita dell’ex Macello, avrà una ricaduta positiva sulle casse comunali poiché consentirà di risparmiare i fitti dei magazzini attualmente utilizzati. L’acquisto permetterà inoltre di custodire in un unico spazio il materiale per lavori e per le manifestazioni. L’operazione immobiliare è importante anche sotto il profilo del recupero dell’area area e dell’edificio che si trovano attualmente in stato di abbandono, riqualificando l’intera area e favorendo contestualmente la possibilità di ampliamento della Scuola dell’Infanzia Novaresio, con una ricaduta positiva sulla comunità carmagnolese”.

Commenta il sindaco, Ivana Gaveglio: “Siamo molto lieti di aver raggiunto un accordo con la scuola dell’Infanzia Novaresio; una parte importante della città viene rivalutata con una ottimizzazione delle risorse pubbliche”.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.