Il Comune di Carignano riapre il verde pubblico e le aree gioco ma raccomanda l’utilizzo responsabile e il rispetto assoluto delle regole

verde pubblico

Anche il verde pubblico di Carignano riapre, dopo la prolungata chiusura per l’emergenza coronavirus. Parchi e aree verdi possono finalmente tornare a essere luoghi di relax e divertimento per adulti e bambini.  Con un’ordinanza il sindaco Giorgio Albertino ha disposto la riapertura  e l’utilizzo –  responsabile, è bene sottolineare,  e in sicurezza – di parchi e giardini pubblici, comprese le aree giochi per bambini presenti nel territorio comunale.
L’utilizzo responsabile ed in sicurezza delle aree dovrà avvenire secondo le seguenti modalità:
• l’accesso deve avvenire con ordine e senza assembramenti all’ entrata, all’interno e all’uscita;
• rigoroso rispetto del distanziamento fisico tra le persone presenti nell’area di almeno 1 metro di separazione, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti, non siano soggette al distanziamento interpersonale;
obbligo di utilizzo della mascherina per tutte le persone presenti, fatto salvo per i bambini di età inferiore a sei anni, per i soggetti con forme di disabilità o con patologie non compatibili con l’uso continuativo dei dispositivi di protezione individuale;
• le persone e i genitori che accedono ai parchi sono obbligati all’auto-monitoraggio delle condizioni di salute proprie e del proprio nucleo familiare, è vietato l’accesso ai soggetti con infezioni respiratorie caratterizzata da febbre ( maggiore di 37,5°);
rispetto di ogni altra misura generale igienico-sanitaria anticontagio, contemplata dai provvedimenti governativi e quelli regionali della corrente emergenza, nel rigoroso rispetto infine del divieto di fumo, del divieto di introdurre all’ interno delle aree gioco bottiglie o lattine così come per consumarvi cibi o bevande. 

Le regole valgono per tutto il verde pubblico cittadino, dal parco Giovanni Paolo II al giardino Caduti di Nassirya, dal parco dell’ex Municipio in via Monte di Pietà  a quello di via Braida, all’area di via del Platano.



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.