Paolo Montagna confermato sindaco di Moncalieri con il 65 per cento dei voti

paolo montagna

Come da pronostico, Paolo Montagna è stato confermato sindaco di Moncalieri: i cittadini lo hanno eletto per il secondo mandato decidendo per la continuità e preferendolo ai quattro sfidanti con una netta maggioranza di 18059 voti su 27742 votanti ( 2193 i voti personali), pari al 65,1 per cento.

Il primo cittadino uscente e sostenuto dal Partito Democratico si era presentato alle Comunali del 20 e 21 settembre con il Pd,  le liste civiche Montagna Sindaco, Moncalieri per Montagna Sindaco e Moncalieri Coraggiosa, più Demos, Psi, Europa Verde e Centro Democratico; contro la sua coalizione di centro sinistra avevano tentato la scalata a Palazzo civico il candidato del centro destra Pier Alessandro Bellagamba (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Popolo della Famiglia, Democrazia Cristiana e Moncalieri di tutti con Pier), Barbara Fassone (Movimento 5 Stelle), Abelio Viscomi (Moderati) e Giancarlo Chiapello (Popolari).

Montagna è seguito da Bellegamba  al 23,53% (6527 voti), Visconi al 3,11 % (1418 voti), Fassone al 4,73% (1313 voti) e Chiapello all’1,53% (425 voti).

 

 


Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.