Ciapinabò a Carignano domenica 11 ottobre, con la Sagra trasformata in Mercato per adeguarsi ai tempi

Sagra del Ciapinabò

Un Mercato, al posto della tradizionale Sagra del Ciapinabò, è quello che si svolgerà nel centro storico domenica 11 ottobre: sarà comunque una giornata dedicata al gustoso tubero, tra i simboli e le eccellenze di Carignano. Quella che avrebbe dovuto essere la ventinovesima edizione, per la sicurezza di tutti, a causa del coronavirus, è stata rimandata al 2021.Tuttavia, l’Amministrazione comunale non ha voluto  fermarsi rinunciando del tutto ad uno degli appuntamenti più importanti per la Città di Carignano. Pertanto quest’anno, sempre con il contributo e la collaborazione del Comitato Manifestazioni, si è deciso di dare al tradizionale evento un format diverso e adeguato alle circostanze, naturalmente nel rispetto delle normative anti Covid (uso della mascherina e di gel disinfettante, distanziamento e niente assembramenti) .
il Mercato del Ciapinabò è programmato nella consueta data della Sagra, cioè il secondo week-end di ottobre. Teatro della manifestazionearanno le piazze Carlo Alberto, Liberazione e San Giovanni e via Umberto I per l’intera domenica, dalle ore 8 alle 19. Già sabato 10, però, sono previste esibizioni e prove di ginnastica ritmica e di ballo e una sfilata di moda; annullata invece la cena all’Alberghiero “Norberto Bobbio” per ragioni tecniche legate alla sicurezza e al personale.

ciapinabò
Domenica 11 non mancheranno squisiti menu del territorio con degustazioni e cene proposte dai bar di Carignano, punti di ristoro e street food, il mercato ambulante non alimentare, stand di hobbisti, artigiani e prodotti tipici, nonché gli appuntamenti culturali con le mostre di pittura, allestite sia nella sala Mostre della Biblioteca (la personale di Gianfranco Tamagnone) che nelle sale dell’ex Municipio di piazza San Giovanni ( esposizioni di Ezio Curletto e Corrado Grappeggia, Graziella Alessiato e Angelo Tortone e la personale di Giuseppe Bertinetti). “Tutto con lo stesso entusiasmo di sempre – sottolineano dal Comune – ma in completa sicurezza e nella totale osservanza delle norme anti contagio”.

Per ulteriori informazioni: www.comune.carignano.to.it.


Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.