Riprendono le attività commerciali, Carmagnola torna ad animarsi

attività commerciali

Carmagnola torna a rianimarsi. Riprendono in città, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, le attività commerciali, dando nuovamente vita al centro cittadino. In settimana sono ripartiti i mercati ambulanti del mercoledì e del sabato che con il mercato agricolo del mercoledì e il mercatino dei produttori del giovedì, completano l’offerta commerciale della città con il commercio in sede fissa. Sabato 23 maggio hanno riaperto i battenti anche le attività di ristorazione e somministrazione che vanno a completare l’offerta di consegna domicilio e di asporto.

“L’Amministrazione comunale – spiegano dal Municipio –  ha accompagnato questo percorso di graduale ripresa. Per i mercati sono stati predisposti gli accessi controllati dalla Polizia municipale, per la verifica della temperatura, del possesso di dispositivi di protezione e per lo scaglionamento degli ingressi al fine di evitare assembramenti. Il controllo dell’area mercatale è stato possibile anche grazie ai tanti volontari che hanno prestato il loro aiuto”.

Per favorire la ripartenza delle attività di ristorazione, la Giunta comunale ha predisposto la pedonalizzazione di piazza Sant’Agostino, lato via delle Cherche, consentendo l’ampliamento dei dehors. La Giunta ha inoltre deliberato l’immediata applicazione dell’art. 181 del D.L. Rilancio, riducendo al minimo gli adempimenti burocratici per ottenere gli ampliamenti dei dehors esistenti o di nuovi, anche in deroga alle caratteristiche tipologiche/dimensionali del vigente regolamento. La prossima settimana la Giunta valuterà la chiusura del centro storico dalle 20  alle 7  per favorire, con la pedonalizzazione, le attività che vorranno aprire nelle ore serali. Parrucchieri e centri estetici sono stati autorizzati a lavorare con un ampliamento dell’orario giornaliero per evitare assembramenti.

L’ufficio Commercio inoltre ha predisposto, di concerto con la Polizia municipale, il piano per allestire un’edizione limitata del Mercantico per le date di domenica 14 giugno e domenica 12 luglio. Potranno partecipare coloro che avevano dato adesione per il periodo gennaio – luglio e le due edizioni si terranno unicamente in via Valobra e sotto la tettoia di piazza Martiri. Saranno inoltre adottate le misure di contingentamento già previste per i mercati.

Commenta l’assessore al Commercio del Comune di Carmagnola, Gian Luigi Surra: “Abbiamo voluto dare un segnale che con la collaborazione di tutti, ambulanti, negozianti, ristoratori e cittadini è possibile far ripartire i mercati e le attività dei negozi e della ristorazione, dimostrando che il rispetto delle norme per la tutela della salute pubblica può essere conciliata con la ripresa delle attività commerciali, settore di vitale importanza per l’economia cittadina. Vogliamo rilanciare con forza le attività commerciali, da sempre Carmagnola è città di commercio, mercati e agricoltura.”



Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.