UN CAFFE’ A… KATHMANDU (seconda parte) – Con Alessia Respighi

Un caffè a... Kathmandu

#torneremoaviaggiare

Un caffè a… Kathmandu

con Alessia Respighi (Ingirula Viaggi)

Seconda parte

La religione influenza il loro cibo? Sì. Diciamo che… il Nepal è un paradiso per i vegetariani (un piccolo purgatorio per i carnivori!), giusto per rimanere in tema religioso! Noi ad esempio abbiamo mangiato spessissimo nei loro monasteri buddisti. Nella foto ad esempio sono da Happiness Vegetarian Restaurant, un localino super tipico con una vista splendida sullo “stupa” (ossia sul tempio buddista) di Boudhanath (che avevano appena riaperto al pubblico dopo i restauri dovuti ai crolli del terremoto, che fortuna!). Pensa che nel menu c’era una voce specifica, e ben evidenziata, dedicata alla possibilità di offrire un pasto ai monaci, una sorta di “cibo sospeso”… beh… noi ne abbiamo subito approfittato, quando mai ci ricapita? Da qualche parte devo avere ancora il foglio di ringraziamento, dove ci auguravano letteralmente “tanta salute e tanto successo”… beh… quasi quasi me lo vado a cercare, visto l’andamento!

E le altitudini influenzano il bere? Sì! Pensa che la tungba è la birra tradizionale di miglio degli sherpa tibetani. Noi la abbiamo bevuta (diverse volte, confesso !) all’Himalaian Yak Restaurant di Kathmandu. Ha una caratteristica molto particolare: è calda! E per forza! Il Tibet è ben lontano dal concetto di pianura! Il miglio viene trattato, per permetterne la completa fermentazione; il risultato di questo processo sono dei piccoli semi rotondi marroni, chiamati jaand, con i quali si riempiono dei grandi contenitori cilindrici di bambù, insieme ad una lunga cannuccia. Viene quindi versata dell’acqua calda, e si può iniziare a gustare la tungba! Buo-nis-sima!

Qualche locale in  particolare? Tom&Gerry! E’ nel quartiere di Thamel, la zona “dei divertimenti” di Kathmandu, ed è frequentatissimo dagli alpinisti più famosi, di ritorno o in partenza per le loro spedizioni da/per l’Himalaya. Una birra, musica dal vivo, dei camerieri gentilissimi che ti raccontano tutte le regole del cricket (sport che io continuo a non capire, ma tant’è), e soprattutto tanti tanti trekker. Da non perdere!

UN CAFFE’ A… KATHMANDU –  Fine seconda parte. Ma il viaggio continua! Prossimo caffè a… SEGUITECI, TORNIAMO PRESTISSIMO!

E, se vi siete persi la prima parte a Kathmandu o volete rigustarvela,  CLICCATE QUI!

Le tappe precedenti del viaggio: Las Vegas 1 e Las Vegas 2; New York 1 e New York 2.

 

INGIRULA VIAGGI, via Valobra 103 e/f – Carmagnola (TO)
tel. 011.9715344
ingirula@inwind.it – www.ingirulaviaggi.biz

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.